La Medea blinda il secondo posto

VOLLEY - Piazza d'onore con un turno di anticipo per i verdi. Adesso sotto con i play off
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Marra della Medea Montalbano

Marra della Medea Montalbano

Secondo posto in tasca con l’ausilio della matematica per la Medea che, con un turno di anticipo, mette nel sacco un risultato straordinario dopo una stagione fin qui esaltante. Un secondo posto che vale tantissimo in considerazione del fatto che la capolista Spoleto è squadra di caratura superiore per la categoria, anche se il campo ha detto che la Medea non è per nulla inferiore agli umbri. Sempre in terra umbra, a Città di Castello, è arrivata l’ennesima vittoria del girone di ritorno per 3-1 (25-21, 16-25, 13-25, 19-25) contro la già retrocessa formazione locale e, complice la sconfitta del Montorio al Vomano sul campo della Life Tor Sapienza Roma, anche la matematica certezza del secondo posto (55 punti per la Medea, 50 per i teramani). Serviva una reazione d’orgoglio ai bianco verdi dopo la battuta d’arresto nel derby con la Paoloni di una settimana fa e le scorie mentali della sconfitta si sono viste nel primo set in cui la ricezione ha balbettato e muro e difesa non sono stati efficaci, lasciando il parziale in mano ai locali. Senza Alex Molinari, in panchina, è toccato al capitano, anche lui non al meglio, Daniele Medei suonare la sveglia ai suoi e dal secondo set in poi è stato un monologo bianco verde, con il terzo e quarto parziale dominati a muro e al servizio. A far felice lo staff tecnico in vista dell’ultima gara casalinga di sabato 9 maggio contro Tor Sapienza e dei play off imminenti, è lo stato di forma complessivo del gruppo e il gioco di squadra coeso e bilanciato, tanto da iscrivere a referto ben quattro giocatori in doppia cifra a Città a Castello. La probabile avversaria nella semifinale play off sarà la Barani Group Arvalia Roma, sicura del terzo posto nel girone E e a meno tre punti dalla Polisportiva Sarroch prima dell’ultima giornata, in cui entrambe saranno impegnate in casa contro avversarie abbordabili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X