Il Macerata Rugby vince a Correggio

42 a 24 il risultato finale. Domenica la sfida interna contro Imola
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Macerata Rugby

Macerata Rugby in festa

Macerata torna dalla trasferta più lunga, quella di Correggio, con il bottino pieno e con la consapevolezza di aver giocato veramente un buon rugby. La squadra giallo nera si è imposta in entrambi reparti, mischia e trequarti e ha realizzato ben sei mete. La partenza e dura e i maceratesi subiscono subito metà da samoano Silao Laega, coach degli emiliani nonché giocatore, in passato, di alto livello; la reazione e repentina e un piazzato di Aguzzi e una metà di forza di Bottegoni portano i maceratesi sul 10 a 5. I Lupi siglano la metà del pareggio, ma da li in poi è solo Macerata: 3 mete in 20 minuti con Storani Svampa e una spettacolare azione dei trequarti finalizzata da Acciarresi portano i maceratesi al riposo sul 27 a 10. Nel secondo tempo gli amatori controllano il match, marcano altre due mete ( Farano e Acciarresi) e realizzano 3 punti co Aguzzi, risultato finale 42 a 24. Tutti molto bravi, ma una menzione speciale per l’ormai solito Svampa, migliore in campo, e per il giovanissimo Campbell (’96) autore di una partita eccezionale sul piano difensivo. Prossima domenica il Macerata ospiterà Imola in casa con l’obiettivo di riscattare la pesante sconfitta in trasferta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X