Incidente in A14,
disavventura per sei giornalisti

PAURA IN AUTOSTRADA - Un furgone ha perso una cassetta degli attrezzi che è finita sotto l'auto bucando una ruota. Grande spavento per il forte impatto. Stavano andando da Recanati a Milano dove sono attesi dal ministro Franceschini per la nuova illuminazione del Cenacolo realizzata da iGuzzini
- caricamento letture

La polizia stradale sul luogo dell'incidente poco prima dell'uscita di Bologna dell'autostrada A14

Il soccorso stradale 2

Il soccorso stradale

 

Incidente per sei giornalisti lungo l’autostrada A14, furgone perde il carico e una chiave a brugola fora di netto una gomma dell’auto su cui viaggivano. Paura ma nessuno si è fatto male.

E’ stato bruscamente interrotto il viaggio dei sei giornalisti che, partiti alle 10 dall’azienda i-Guzzini di Recanati, stavano andando a Milano, dove sono attesi dal ministro ai Beni culturali Dario Franceschini, per la presentazione della nuova illuminazione i-Guzzini sul Cenacolo (leggi l’articolo), capolavoro leonardesco tra i più conosciuti al mondo. Poco prima di Bologna, intorno alle 12, un furgone ha perso il carico che trasportava e una cassetta degli attrezzi è finita prima contro un’altra auto spargendo sull’autostrada martelli, cacciaviti, chiavi inglesi. In quel momento stava passando la Renault Espace a bordo della quale viaggiavano cinque giornalisti e una fotografa tra i quali anche la redattrice di Cronache Maceratesi, Marina Verdenelli e la nostra fotografa, Lucrezia Benfatto, che erano in viaggio insieme a Martino Martellini (ufficio stampa di Confidustria Marche), Maria Manganaro (Il Messaggero), Maria Laura Pierucci (Corriere Adriatico) e Stefano Strano (Il Resto del Carlino). Sono stati attimi di paura per i giornalisti quando la cassetta degli attrezzi è volata sotto la loro auto e un chiave a brugola ha forato uno pneumatico. Per fortuna la prontezza di riflessi dell’autista Roberto Paolella, che ha subito frenato, ha evitato conseguenze peggiori. L’autista ha poi fermato la vettura e ha posteggiato a lato della carreggiata sulla corsia di emergenza. I giornalisti, in attesa dell’arrivo dei soccorsi stradali, sono stati costretti a scavalcare un muretto che delimita l’autostrada da un campo coltivato a cipolle. Lì i giornalisti hanno atteso per un’ora e mezza l’arrivo del carroattrezzi. Fortunamente nessuno si è fatto male.

(Sa. San.)

La chiave inglese cheha bucato la ruota della Renault a bordo della quale viaggiavano i giornalisti

La chiave a brugola che ha bucato la ruota della Renault a bordo della quale viaggiavano i giornalisti

Il soccorso stradale

I giornalisti sull'autostrada

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X