Muccia e Montecosaro non mollano
La Cluentina festeggia dopo tre mesi

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Vincono entrambe in cima alla classifica e continuano il duello a distanza. Boccata d'ossigeno per la Moglianese nello scontro diretto col Porto Potenza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione del Muccia

La formazione del Muccia

di Sara Santacchi

E’ un braccio di ferro serrato che non accenna ad arrestarsi quello tra Muccia e Montecosaro, in vetta. Il Muccia vince e convince contro la Nuova Sangiorgese, confermando il risultato dell’andata, questa volta a proprio favore però. Termina 2-0 con un gol per tempo (Mendez e Natalini su rigore). Non altrettanto agilmente il Montecosaro supera il Telusiano. Gara da bollino rosso per le emozioni con la vicecapolista che va sotto di un gol per l’autorete di Agus, poi la doppietta di Trifiletti nei dieci minuti finali ribalta completamente il risultato facendo esultare i tifosi ospiti, increduli e soddisfatti di tre punti pesantissimi che lasciano aperti i giochi. E’ buona la seconda per il neo tecnico della Cluentina, Grilli,che può festeggiare il ritorno alla vittoria insieme ai suoi, contro il Casette Verdini. Il gol di Guzzini su rigore riporta un successo che mancava da addirittura tre mesi (bisogna andare in dietro e arrivare al 14 dicembre, con la Monteluponese). Turno, dunque, più che favorevole in chiave play off per l’Amatori Corridonia agganciato momentaneamente dal Camerino sull’1-1, prima che Petritoli e Tamburrini realizzassero il definitivo 3-1. Tre punti pesantissimi li conquista la Moglianese nello scontro diretto per la Salvezza con Porto Potenza. A decidere è la punizione di Marilungo al 59′ che lascia di sasso Illuminati. La vittoria del Montemilone Pollenza, che fa continuare a sperare nei play off i ragazzi di Fermanelli, inguaia ulteriormente la Cingolana Apiro penultima. Battuta d’arresto inaspettata dell’Appignanese che cade per mano del Monturano Campiglione , Carboni prova a riacciuffare gl ospiti, avanti con Monterubbianesi, ma Veroli decide il definitivo 2-1. La doppietta di Bugiolacchi fa festeggiare la Monteluponese che può respirare un po’ d’ossigeno. Dopo il vantaggio, Ruggeri colpisce un palo per il Fiuminata, ma lo splendido pallonetto all’inizio della ripresa chiude la gara.

Il personaggio della settimana: Trifiletti (Montecosaro). Sua la doppietta che regala tre punti ed emozioni al Montecosaro. Della serie: fino all’ultimo respiro…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X