Demanio: al Comune un ristorante, una gelateria e aree verdi

CIVITANOVA - Sono in totale 7 i beni oggetto dell'acquisizione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

1 maggio aquiloni lungomaresud (4)di Laura Boccanera

L’Agenzia del Demanio ha ceduto gratuitamente al Comune di Civitanova sette beni situati nella zona del lungomare cittadino. I beni che fanno parte dell’accordo, nell’ambito dell’iter legato al federalismo demaniale, sono principalmente aree di verde pubblico attrezzato. Tra gli immobili però anche una gelateria e un ristorante, di cui l’amministrazione comunale diventa proprietaria. L’acquisizione rientra nella richiesta fatta dal Comune al demanio che per effetto di legge poteva dismettere parte del suo patrimonio. Lo scorso novembre con una delibera di consiglio l’amministrazione ha ufficializzato la richiesta e venerdì è diventata effettiva. Si accresce dunque il patrimonio del Comune, in particolare ad essere acquisiti sono alcune porzioni di area verde della Casa del balilla, l’area tra via Grappa e via Mazzini, un’area di via Matteotti, quella fra via  D’Azeglio-Via Mazzini e alcune particelle sul lungomare sud. Il Comune diventa proprietario anche della concessione dove attualmente si trova la gelateria Opera e di quella dove si trova il ristorante Hook.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X