La Roana Mosca non conosce ostacoli
Vittoria netta su Pescara

VOLLEY - Le ragazze allenate da coach Giganti superano 3 a 0 la formazione abruzzese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
dell'Helvia Recina

Lombardi dell’Helvia Recina

La Roana Mosca CBF fa il suo dovere e conquista altri tre punti preziosi nell’ultima partita del girone di andata, contro la Gada Group di Pescara. Una partita lenta e senza patemi d’animo con troppi errori da entrambe le parti e in cui, la compagine maceratese, non ha mai perso di vista il suo obiettivo: la vittoria. Sestetto titolare ancora una volta cambiato, segno di un gruppo che può dare molto in ogni reparto, scende in campo fin dalla prima battuta Giulia Armellini nel ruolo di schiacciatore che, insieme alla squadra, vince il match 3 a 0. Il primo set è monotematico, finito 25 a 16 senza troppo sudore, le ragazze di Giganti interpretano un gioco semplice ma pulito senza troppe sbavature, soprattutto limitando il numero di errori, cosa che non succede dall’altra parte della rete in cui gli errori e le sbavature rendono facile la vittoria del set. Ultimo set giocato ancora in scioltezza dalle maceratesi mentre le ospiti si sgretolano e si innervosiscono, sul finale entra in battuta la giovanissima Alessandra Creti, che si presenta con un ace e un break di tre punti. Termina 25 a 18 e già la mente è al girone di ritorno che avrà inizio sabato 7 febbraio. La tredicesima giornata di campionato, oltre ai tre punti in casa Roana Mosca CBF, porta anche la sconfitta di Altino per mano della capolista Battistelli, si accorciano così le distanze tra le due squadre, sono soltanto due i punti che le dividono. Nella prima di ritorno le avversarie di Altino si scontreranno con le “cugine” civitanovesi mentre le maceratesi giocheranno contro Caf Acli Rimini sperando di duplicare il punteggio dell’andata. Il match sarà al Fontescodella alle 21:15. Doppio impegno per le ragazze della serie D, che nella giornata infrasettimanale battono 3 a 2 il Cus Camerino in una partita combattutissima in tutti i parziali, mentre sabato non riescono a replicare il loro gioco e perdono 3 a 0 contro la Volley Angels . Sabato 31 gennaio sarà l’ultima partita della prima fase, ormai i play out sono matematici per le ragazze di Lara Morresi, ma il gioco dimostrato negli ultimi incontri fanno ben sperare per il cammino della Mosca Helvia Recina Pallavolo Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X