Da Montelupone un aiuto agli alluvionati di Genova

Il gesto di solidarietà dei ragazzi della squadra di calcio che hanno acquistato e spedito in Liguria 25 giubbotti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Quatrini 1Anche da Montelupone un piccolo gesto in favore della popolazione di Genova, colpita ad inizio ottobre da una catastrofica alluvione. L’idea nasce dal dirigente della locale società sportiva di calcio militante in Prima categoria Massimo Quatrini, titolare del negozio d’abbigliamento Q-Store. I ragazzi della squadra gli avevano chiesto 25 giubbotti. E così Quatrini, d’accordo con il presidente Gianluca Baiocco e col capitano Giuseppe Bugiolacchi ha avanzato la sua controproposta alla squadra: “Va bene, vi compro io i giubbotti per tutti ma ad una condizione – dice Quatrini – Ognuno di voi acquista lo stesso giubbotto e lo regaliamo a tutte le persone di Genova che dopo l’alluvione hanno perso tutto. La risposta dei ragazzi è stata subito positiva e così ci siamo attivati per spedire il tutto ad un’associazione tramite il mio amico Roberto Della Casa. Abbiamo fatto un gesto semplice regalando un piccolo sorriso a chi oggi ne ha davvero bisogno”.

a.b.

(Nelle foto i giubbotti indossati da alcuni genovesi)

 

Quatrini 5

 

Quatrini 4

 

Quatrini 3

Quatrini 2

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X