Maceratese-Samb, capitan Romano:
“Siamo carichi, non li temiamo”

SERIE D - Il capitano presenta il big match contro i rossoblù: "Dopo aver battuto Civitanovese e Campobasso con gli stessi colori, sarebbe bello fare il tris"
- caricamento letture
Romano

Il centrocampista Alfredo Romano

Il big match di domenica all’Helvia Recina può considerarsi la prova del nove per la Maceratese, capolista dall’inizio del campionato che vuole chiudere in bellezza l’anno davanti ai propri tifosi dandogli la soddisfazione di centrare un risultato positivo anche con la Sambenedettese. Derby di lusso e, senza dubbio, d’altra categoria quello che andrà in scena tra le due compagini, separate da cinque punti e che promettono di non risparmiarsi. La Maceratese, dopo il pari ottenuto al Tubaldi, ha solo un obiettivo: rifarsi. E’ innegabile che riuscirci contro i rossoblù darebbe una marcia in più, oltre che per la classifica, anche e soprattutto dal punto di vista psicologico. E’ il capitano dei biancorossi, il centrocampista Alfredo Romano, che torna in campo proprio domenica dopo aver saltato la partita contro la Recanatese a causa di qualche acciacco, a suonare la carica ai suoi.

Romano, tutto pronto per la super sfida?

“Sto bene – dice – la squadra in settimana ha lavorato bene e non vedo l’ora che la partita inizi”.

Non si sentirà un po’ solo in mezzo al campo per la squalifica di Marco Croce?

“Nella Maceratese nessuno è solo. Il gruppo sopperisce alle assenze dei singoli. Avrò a centrocampo il supporto di tutta la squadra e affrontare la Samb è assolutamente stimolante per tutti”.

Come vede la Sambenedettese?

“E’ un’ottima squadra, con tanto blasone, non è facile per nessuno affrontarla, ma noi siamo la Maceratese e non temiamo alcun avversario. Sarà una partita bella da giocare. Magari avessimo sempre avversari come loro, non ci sarebbe bisogno di preparare le partite dal punto di vista psicologico, la scarica di adrenalina arriverà da sola”.

La Maceratese ha già battuto i rossoblu della Civitanovese al Polisportivo ed i rossoblu del Campobasso all’Helvia Recina, non sarebbe male fare il tris con i rossoblu della Samb…

“Mai come in questa occasione sarebbe gradito il detto “Non c’è due senza tre”. Una splendida regola che cercheremo di osservare”.

Un’ultima domanda, se dovesse azzardare un pronostico?

“Beh lo dirò domenica – conclude il centrocampista – intorno alle 17”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X