Bocce, Macerata perde la finale
della Coppa Italia

La rappresentativa provinciale superata all'ultimo atto da Reggio Emilia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Coppa Italia

La formazione di Macerata protagonista alla Coppa Italia

A pochi centimetri dal trionfo, ma alla fine la rappresentativa di Macerata si deve “accontentare” di un comunque prestigioso secondo posto alle finali della Coppa Italia Seniores, battuta ai pallini da Reggio Emilia. Sulle corsie bolognesi del Palabocce di Persiceto, la squadra allenata da Graziano Gattari, composta da capitan Francesco Tosoni, Michele Agostini, Luca Capponi, Manuel Macellari, Marco Sabbatini e Leonardo Stacchiotti (dirigente accompagnatore Angelo Scocco) supera di slancio le formazioni di Foggia e Lecce nei primi due turni ed ha la freddezza necessaria per estromettere dalla competizione Treviso negli ottavi, Teramo nei quarti e Milano in semifinale sempre ai pallini, guadagnando così una straordinaria finale. Che si rivela equilibrata (1-1) al punto da dover ricorrere ancora una volta ai tiri supplementari, nei quali l’esecuzione di Macellari ritenuta forse un po’ troppo fiscalmente non valida finisce per far pendere l’ago della bilancia dalla parte di Reggio Emilia. Macerata così accarezza solamente l’idea di bissare il trionfo del 2003 a Forlì, ma si conferma nell’élite tricolore con una squadra tra le più giovani di tutta la competizione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X