Un corso per apprendere la lingua dei segni

CIVITANOVA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Nella foto da sinistra  D’amico, Andrenacci, Franco, Rosati, Colucci

Nella foto, da sinistra: Gilberto D’amico, Sergio Andrenacci, Franco, Yuri Rosati e Antonio Colucci

Come comunicare con un disabile sordomuto in caso di emergenza. Per far fronte a questo tipo di richiesta e per sensibilizzare nei confronti della lingua dei segni, Il “Paolo Ricci” organizza, nella sua sede di via Einaudi, un corso introduttivo alla lingua dei segni  per formare facilitatori per la comunicazione nella persona del disabile sensoriale aperto a venticinque persone. Il Comune di Civitanova per promuovere la rimozione delle barriere di accessibilità alla comunicazione, promuove la partecipazione al corso assumendo direttamente la spesa di iscrizione   per un massimo di 12 partecipanti (pari ad €. 2160,00) a favore di operatori in Enti Pubblici di rilievo come forze dell’ordine, sotto il profilo della sicurezza e dei servizi all’utenza operanti a Civitanova.  L’iniziativa è stata presentata questa mattina, in sala Giunta, dall’assessore ai Servizi Sociali Yuri Rosati, dal presidente del “Paolo Ricci” Sergio Andrenacci, da Mirella Franco presidente della Commissione Servizi Sociali, Gilberto D’Amico, responsabile formazione Paolo Ricci, Antonio  Colucci consigliere comunale con delega alla Sicurezza.  “Questo corso è innovativo per il nostro territorio – ha detto Rosati – ed è realizzato grazie ad una  importante sinergia tra l’Amministrazione comunale, in particolare il consigliere Franco che l’ha ideato,  e il Paolo Ricci che ringrazio per la disponibilità operativa. Da precisare che non è richiesta nessuna  esperienza o diploma per l’iscrizione, basta avere interesse ad apprendere questa lingua in modo da   poter gestire le situazioni di emergenza”.  I docenti sono: Rosanna Giovanditto (docente di Lis), Renato Pigliacampo (docente Università di   Macerata), Mirella Franco in qualità di logopedista Asur, che insegnerà in maniera totalmente gratuita e   fuori dall’orario lavorativo.  Il corso si terrà da novembre 2014 a febbraio 2015 per un totale di 50 ore iscrizioni entro il 31 ottobre). Informazioni al numero: 0733 78361



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X