Civitanovese-Samb, pari in tutto
Sei gol e quattro espulsi

SERIE D - Sul neutro di Monte Urano (il Polisportivo doveva scontare il turno di squalifica) partita ricca di emozioni. Finisce 3 a 3. Per i rossoblu in gol Amodeo, Pintori e Mioni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La Samb festeggia il gol del 3-2

La Samb festeggia il gol del 3-2

Finisce con un pirotecnico 3-3 il derby tra Civitanovese e Sambenedettese. Il confronto, giocato sul neutro di Motne Urano e a porte chiuse per la squalifica del Polisportivo, è stato acceso e vivace sin dai primissimi minuti e oltre ai sei gol, c’è stata parità anche nelle espuslioni: due per parte. La formazione di Mecomonaco era passata in svantaggio prima di ribaltare la situazione. A metà ripresa il punteggio diventa 3-2 per la Samb prima del defnitivo 3-3 siglato da Mioni. Con questo pareggio la formazione di mister Mecomonaco rimane impantanata nelle zone basse della graduatoria.

LA CRONACA – Fallo di Aquino su Tozzi Borsoi e rigore. Rosso diretto per il centrale della Civitanovese e l’attaccante ospite porta in vantaggio la Samb al minuto numero 8. Al 18′ ci prova Degano ma la sua conclusione termina fuori di poco. Al 36′ il pareggio della Civitanovese: fallo di Viti su Amodeo e rosso diretto: dal dischetto il bomber non perdona. I rossoblu passano in vantaggio al 42′: assist di Bensaja per Pintori e palla in rete per il 2-1 in favore della Civitanovese. Emozioni a non finire anche nella ripresa. Tra il 18 e il 19′ un minuto fatale alla formazione di Mecomonaco: prima De Paola e poi Tozzi Borsoi ribaltano completamente il risultato. Passano altri 3′ e al 21′ la Samb rimane in 9 per il rosso a Franco. La Civitanovese le prova tutte e al 28′ pareggia con Mioni. Il finale di gara è palpitante. Occasioni su ambo i fronti. Al 3′ di recupero rosso anche per Cossu e le due squadre chiudono 9 contro 9. Finisce 3-3 una partita non adatta ai deboli di cuore.

Amodeo realizza dal dischetto

Amodeo realizza dal dischetto

il tabellino:

CIVITANOVESE: Agresta, Ficola, Mioni (79′ Ruzzier), Bensaja, Aquino, Cossu, Forgione (12′ Gialloreto, 22′ Massaccesi), Ferrini, Amodeo, Degano, Pintori. All: Cicchitti (Mecomonaco squalificato). A disp: Silvestri, Ruzzier, Giovino, Gialloreto, Terlino, Mengali, Massaccesi, Foresi, Margarita.

SAMBENEDETTESE: Fulop, Baldinini, Vallorani, Borgese (57′ D’Angelo), Viti, Pepe, Di Paola, Franco, Tozzi Borsoi, Napolano (72′ Ubaldi), Carteri (54′ Lobosco). All: Mosconi. A disp: Cafagna, Lobosco, Diarra, Fapperdue, Cichella, Ubaldi, Valim, D’Angelo, Padovani.

ARBITRO: De Tullio di Bari.

RETI: 8′ Tozzi Borsoi (rig.), 36′ Amodeo (rig.), 42′ Pintori, 63′ De Paola, 64′ Tozzi Borsoi, 73′ Mioni.

NOTE: Espulsi Aquino all’8, Viti al 35′, Franco al 66′, Cossu al 93′.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X