Gioca a rimpiattino con i soccorritori,
finisce al commissariato

CIVITANOVA - Protagonista un polacco che è stato notato dai passanti accasciato a terra, per tre volte gli operatori della Croce verde sono intervenuti per cercare di curarlo ma l'uomo si dileguava, alla fine lo hanno trovato e portato in ospedale e poi dalla polizia
- caricamento letture
Un mezzo della Croce Verde di Civitanova

Un mezzo della Croce Verde di Civitanova

I passanti cercano di aiutarlo, ma ogni volta lui sfugge ai soccorsi. Hanno dovuto giocare “a nascondino” gli operatori della Croce verde che oggi pomeriggio, a Civitanova, hanno cercato, per ben tre volte, un uomo di origine polacca steso a terra, non padrone delle proprie facoltà. Al centralino del 118 arrivavano infatti chiamate di passanti preoccupati per lo stato di quell’uomo riverso a terra in un’aiuola dell’ospedale. Ma ogni volta che sentiva la sirena dei soccorsi, il polacco si allontanava e si spostava fino a che, ulteriori segnalazioni, hanno permesso al terzo tentativo di rintracciarlo. E’ stato portato al pronto soccorso e da lì anche al commissariato per l’identificazione. Il polacco non è nuovo a questo tipo di episodi.

Sempre a Civitanova, in via Dante Alighieri, si sono scontrati un’auto con uno scooter. E’ successo intorno alle 17,30, nelle vicinanze del negozio Ciclone. Ad avere la peggio la donna in sella al ciclomotore, una 57enne del posto. E’ stata trasportata al pronto soccorso, le sue condizioni non sono gravi. Infine piccolo ma doloroso incidente per un 45enne che stava andando sui pattini sul lungomare sud di Civitanova. L’uomo, oggi pomeriggio, è caduto fratturandosi un polso.

(L. B.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X