Da Matelica al titolo europeo di Motocross
Bernardini incanta il Belgio

Il 19enne ha conquistato l'alloro iridato nella classe 300 2t
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Samuele Bernardini

Samuele Bernardini

di Sara Santacchi

L’Europa del motocross porta i colori di Matelica. Samuele Bernardini, giovane talento originario di Arezzo e da anni residente a Matelica, ha trionfato in Belgio, a Lommel, al Campionato europeo di motocross, conquistando il titolo di campione europeo motocross classe 300 2t. Replicando in gara 2 quanto fatto il giorno precedente, il centauro Bernardini ha alzato la coppa davanti al suo team Factory Tm e al suo allenatore, il matelicese Danilo Marasca che l’ha sempre sostenuto conducendolo al trionfo, ma anche supportandolo soprattutto nei momenti più difficili. Il lavoro quotidiano nella pista della Scuola of road a Matelica ha premiato il giovane pilota, classe ’95, che ha raccolto i frutti di sacrifici e costanza. Emozione e soddisfazione sono le prime sensazioni dell’atleta che è seguito e corteggiato da tanti importanti team dell’intera penisola. “E’ un motivo di enorme soddisfazione per tutti noi – ha detto Mauro Canil, sponsor dell’atleta -. La speranza è che sappia riconoscere il grandioso lavoro svolto da Danilo (Marasca, ndr) e ringraziare coloro che lo hanno portato fin qui. E’ un bravo ragazzo e un pilota con un grandissimo potenziale che se continuerà su questa strada, potrà raggiungere risultati straordinari”. Un dominio assoluto quello del pilota Samuele Bernardini che si è imposto davanti a Marco Maddii, aggiudicandosi il GP con 310 punti contro i 267 del rivale.

Samuele Bernardini col suo maestro, il matelicese Danilo Marasca



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X