La Maceratese pesca dalla Reggina
Bel colpo con l’arrivo di Cordova

SERIE D - Il difensore del 1995 alla corte di Magi dopo una stagione da protagonista nella Primavera della formazione calabrese. Da lunedì al lavoro anche gli argentini Burgos, Capellino e Lazzarini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Fabrizio Burgos

Fabricio Burgos

Un nuovo arrivo in casa biancorossa. Il team manager Agustin Marioni ha annunciato l’accordo concluso con la Reggina, lo scorso anno militante in serie B, per il passaggio alla Maceratese del terzino destro classe ’95 Consalvo Cordova. L’operazione è stata perfezionata dal demiurgo di mercato Maurizio Gagliardini con la formula del prestito. Altri tre giocatori arriveranno fisicamente a Macerata domani. A mezzogiorno è infatti previsto l’arrivo all’aeroporto Raffaello Sanzio di Falconara del bomber Emanuel Lazzarini (classe ’87, ex Atlanta di Buenos Aires), della seconda punta adattabile anche come centrale Nicolas Capellino (’89, ex Atletico Rafaela) e del difensore fuori quota Fabricio Burgos (’95), lo scorso anno nelle file della Settempeda da cui si congedò con la magistrale prova allo stadio dei Pini dove rimase, dopo l’espulsione del compagno di reparto Mulinari, unico difensore centrale di ruolo nella Settempeda che si impose per 1-0 ai danni della Vis Macerata, ottenendo così la salvezza diretta. A livello di amichevoli il quadro si sta perfezionando.

Consalvo Cordova

Consalvo Cordova

Dopo l’esordio previsto a Portorecanati domenica 3 agosto alle 18, mercoledì 6 la Maceratese farà visita al Trodica. Match previsto al San Francesco alle 18. Dopodiché, sabato 9, alle 17, gara a Gualdo Tadino contro il Casacastalda Gualdo, lo scorso anno piazzatosi 9° al termine delle fatiche di campionato nel girone E di serie D. Il giorno seguente, domenica 10 agosto, prima uscita davanti al pubblico dell’Helvia Recina con la Torres, alle 20.45.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X