Enduro, Massimiliano Luzi
torna sul podio a Bergamo

MOTOCICLISMO - Il 44enne settempedano conduce nella classe E2 (fino a 450 cc) di Abruzzo e Molise. A Pescara, il 27 luglio, per mantenersi leader
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Massimiliano Luzi sul gradino più alto del podio

Massimiliano Luzi sul terzo gradino del podio

Ha atteso qualche anno, ma poiché la classe non è acqua, dal momento del suo ritorno nell’agone nazionale ha fatto chiaramente capire che non stava scherzando. Il 44enne endurista settempedano Massimiliano Luzi, grazie al supporto di Ragni Moto di Fabriano e al Moto club “I Mirmidoni” di Carsoli, in provincia di L’Aquila, ha centrato un lusinghiero terzo posto nella qualificata prova della Valli Bergamasca, disputata a Ponte Nossa, in provincia di Bergamo. Domenica 6 luglio è riuscito a salire sul terzo gradino del podio della categoria Major (gli Over 34) al fianco di campioni plurititolati come il vincitore perugino Bazzurri ed il piazzato, il padrone di casa Surini.

L’obiettivo del soddisfatto pilota settempedano che per qualche giorno ha lasciato da parte ricambi e chiavi inglesi (lavora all’officina Glo di San Severino) è ora di chiudere in terza piazza il campionato tricolore in sella alla sua Honda (450cc, quattro tempi) alla ripresa post estiva della stagione della regolarità, nella tappa pesarese (7 settembre).

L’impegno di Luzi raddoppia anche in chiave di campionato regionale, dato che conduce nella classe E2 (fino a 450 cc) di Abruzzo e Molise. A Pescara, il 27 luglio, gareggerà per ribadire la sua leadership. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X