Tris di acquisti in casa Serralta
Luchetti, Broglia e Moscatelli in gialloblu

SECONDA CATEGORIA - Rinforzi in difesa, centrocampo e attacco per la formazione di mister Bonifazi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Moreno Luchetti

Moreno Luchetti

Il Serralta cala il tris! La società gialloblù in queste settimane è volutamente rimasta in silenzio sui temi di mercato, ma era una strategia pianificata a tavolino. In realtà di lavoro ne è stato fatto e a pieno ritmo. Ora è giunto il momento di portare alla luce i risultati di quanto seminato. Tre sono le operazioni portate a compimento dalla dirigenza del Serralta. Tre pedine cercate, volute e alla fine ottenute. Colpi che vanno a rinforzare la squadra in ogni reparto. Iniziamo dalla difesa. Moreno Luchetti (classe 85) è il nuovo centrale gialloblù. Giocatore di comprovata esperienza e di indubbio valore, dovrebbe costituire uno dei pilastri del reparto arretrato, unitamente a capitan Giacomo Natali che continuerà a fornire il proprio indispensabile contributo. Luchetti arriva dalla Prima Categoria dove ha militato nelle ultime due stagioni difendendo i colori della Cluentina. Prima di questa esperienza era stato protagonista della corazzata Monte San Giusto, squadra che si impose a suon di record in un torneo di Seconda di qualche stagione fa, girone in cui c’era pure il Serralta. Per gli altri due neo gialloblù è stata seguita la strada intrapresa la scorsa estate: elementi giovani, di prospettiva e settempedani doc. In mezzo al campo arriva Roberto Broglia (classe 94′). Il giovanissimo centrocampista è un prodotto del settore giovanile della Settempeda, squadra in cui ha vissuto nell’annata appena conclusa. Per Broglia la scelta sembra poter essere quella giusta. Avrà, infatti, l’opportunità di giocare con continuità, di fare esperienza e, sfruttando le sue indubbie doti, di crescere e maturare. Alessandro Moscatelli (classe 92′) sarà, invece, il nuovo tassello per il reparto offensivo. Ma il Serralta ha fatto di più! Dopo la raffica di conferme formalizzate a fine maggio, ecco arrivare tutte le altre. Il regista della squadra non cambia, sarà ancora Marco Rossi. Rimangono anche i sei ragazzi che erano in prestito dalla Settempeda. Operazione lunga e complessa quella allestita con l’altra società cittadina, ma alla fine si è chiusa positivamente. I sei giocatori, tutti di San Severino, sono ora tutti di proprietà gialloblù. Si tratta dei difensori Denny Elisei e Federico La Torre, dei centrocampisti Simone Meschini e Luca Governatori-Gobbi, degli attaccanti Marco Manasse e Francesco Morgana. Epilogo, questo, che per il Serralta è stato sempre un punto fermo, un obiettivo primario, una cosa alla quale si è sempre tenuto in modo particolare. Confermare questi ragazzi di valore, dunque, ha sempre rappresentato una mossa fondamentale per costruire la squadra e per pianificare il nuovo campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X