Cognigni vola in B, lo aspetta il Carpi
Matelica, riconfermato anche D’Addazio

SERIE D - A giorni verrà ufficializzato il grande salto dell'attaccante biancorosso. Dopo Cacciatore, patron Canil potrà contare su un altro pilastro della scorsa stagione. In dubbio la posizione di Carucci, la società sta valutando di sostituirlo per il prossimo campionato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Luca Cognigni, attaccante del Matelica

Luca Cognigni, attaccante del Matelica

di Andrea Busiello

Sono ore febbrili a Matelica, dove le novità si susseguono una dietro l’altra. Dopo la preziosa riconferma di Cacciatore (leggi l’articolo), testimonianza che la società vuole arrivare in alto anche nella prossima stagione, oggi arrivano altre novità importanti in casa biancorossa. Cognigni, D’Addazio e Carucci. Questi i tre nomi ad essere coinvolti, ma andiamo con ordine. Partiamo da Cognigni, centravanti che nel corso della stagione ha dimostrato di essere di categoria superiore: forza fisica, visione della porta, velocità e tecnica sono doti che non sono passate inosservate. Sembra infatti praticamente certo l’approdo dell’attaccante al Carpi, in serie B. La società emiliana negli ultimi mesi ha seguito da vicino l’ex giocatore del Tolentino e alla fine sembra, in attesa della conferma ufficiale da parte della società presieduta da Canil, che l’accordo sia stato trovato. Nei primi giorni della prossima settimana dovrebbe essere tutto confermato ufficialmente dal sodalizio biancorosso. Da un addio a una riconferma. Dopo aver trovato l’accordo con Cacciatore, Canil ha subito blindato un altro pilastro della stagione da poco conclusa: si tratta del centrale difensivo D’Addazio, protagonista di un campionato ad altissimi livelli. Stando ai rumors degli addetti ai lavori, sembrerebbe in pericolo la panchina di Carucci. Il tecnico non rientrerebbe più nei piani societari ma su questo argomento ne sapremo di più nei prossimi giorni, quando sono attese altre conferme ufficiali in casa biancorossa.

L'allenatore del Matelica Fabio Carucci

L’allenatore del Matelica Fabio Carucci

Il difensore Francesco DAddazio

Il difensore Francesco DAddazio



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X