Convittiadi 2014, in Provincia gli alunni-atleti del Convitto nazionale

L'avventura in Sicilia ha regalato un prezioso secondo posto alla squadra del ping pong
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Convittiadi

Il gruppo del Convitto nazionale protagonista delle Convittiadi

Di ritorno dalla Sicilia dove, con orgoglio, hanno partecipato alle Convittiadi 2014 in rappresentanza della provincia di Macerata e di tutte le Marche, oggi i ragazzi del Convitto nazionale di Macerata sono stati ricevuti in Provincia. Ad accoglierli con i dovuti onori e tante congratulazioni, nella sala consiliare, c’erano il presidente Antonio Pettinari e gli assessori allo Sport, Giovanni Torresi, e ai Servizi scolastici, Leonardo Lippi, che hanno attentamente ascoltato il racconto di questa entusiasmante esperienza. Giunto all’ottava edizione, l’evento sportivo dei Convitti ha visto affrontarsi, alla Città del Mare di Terrasini, in provincia di Palermo, oltre 2000 ragazze e ragazzi provenienti da tutta Italia. A partire da Macerata, dopo una adeguata preparazione nelle varie discipline individuali e di squadra, sotto la guida di appassionati insegnanti ed educatori, sono stati in 33. L’avventura è valsa un secondo posto al ping pong oltre a diversi altri importanti riconoscimenti. Quindi la foto di gruppo di rito insieme ai docenti e al dirigente scolastico Ferdinando Romagnoli, e la consegna agli studenti di un opuscolo sulla Costituzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X