Minella show, il Corridonia è salvo

CALCIO - La doppietta dell'attaccante regala la permanenza in Eccellenza alla formazione di Da Col. L'Elpidiense Cascinare retrocede in Promozione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il Corridonia può esultare per aver ottenuto la salvezza in Eccellenza

Il Corridonia può esultare per aver ottenuto la salvezza in Eccellenza

di Andrea Busiello

Santiago Minella. Un giocatore da annotare sul taccuino per avere in rosa un attaccante esplosivo, veloce e con ottime doti sotto porta. Il Corridonia oggi lo ringrazia per la doppietta che ha permesso alla formazione di Da Col di ottenere la permanenza in Eccellenza, dopo la gara dei play out giocata al Martini contro l’Elpidiense Cascinare. La differenza l’ha fatta proprio il funambolico numero 11 locale, decisamente sprecato per la categoria, protagonista assoluto del 2-0 con cui Nerpiti e compagni hanno battuto i piceni. In mezzo un ottimo Corridonia, protagonista dall’inizio alla fine nella sfida della vita. Buone trame di gioco e una solidità difensiva importante hanno permesso ai rossoverdi di poter esultare dinanzi al folto pubblico accorso al Martini per la gara che valeva una stagione. Di contro un’Elpidiense volenterosa ma che non è mai riuscita ad impensiere veramente la retroguardia locale, anche se a onor del vero al 40′ del primo tempo non è stato fischiato un rigore apparso netto per un fallo su Morlacco sul punteggio di 1-0. Un episodio che avrebbe potuto cambiare l’inerzia del match ma la salvezza conquistata dai rossoverdi è assolutamente meritata per quanto visto in campo.

Il Corridonia al completo

Il Corridonia al completo

LA CRONACA – Nel primo tempo è la formazione di casa a manovrare meglio e con più incisività nella metà campo degli avversari. La prima occasione capita a Minella all’11 ma il suo colpo di testa viene neutralizzato da Arduini. Al 27′ ci prova Bracciotti ma Paniccià è attento e evita il peggio. Al 30′ il gol del meritato vantaggio del Corridonia: azione bellissima dalla sinistra con Viti che pennella un preciso assist a Mariani, il quale serve al volo Minella che da pochi passi gonfia la rete. Il finale di primo tempo è di marca ospite con Frascerra (il migliore dei suoi) che sfiora il gol del pareggio al 38′ mentre al 40′ sono veementi le proteste degli ospiti per il penalty non concesso su Morlacco. Nella ripresa il ritmo cala ma il Corridonia tiene sempre bene il campo, non subendo quasi mai la manovra prevedibile dell’Elpidiense. Al 23′ perfetta azione di contropiede dei locali con il solito, immarcabile, Minella che si invola da solo e con un preciso destro non perdona, realizzando il gol del 2-0 e del definitivo ko per la formazione di Fanì. Il Corridonia arretra il baricentro ma non soffre quasi mai, al 93′ l’ultima occasione con la conclusione di Bracciotti deviata in corner dall’attento Paniccià. Finisce con la gioia dei locali e la disperazione degli ospiti, condannati alla retrocessione in Promozione.

il tabellino:

CORRIDONIA: Paniccià 6.5, Silvestri 6, Viti 6.5, Giordano 6, Tentella 6, Sensi 7, Zancocchia 6.5, Marcatili 6.5 (69′ Cartechini sv), Taglioni 6 (62′ Pierluigi 6), Mariani 7, Minella 9 (90′ Nerpiti sv). All: Da Col.

ELPIDIENSE CASCINARE: Arduini 6, Tidei 5.5, Rotaro 5.5, Cozzi 5.5, Cerquozzi 6, Bosoni 5.5, Bracciotti 6, Raffaeli 6 (75′ Caselli sv), Morlacco 6, Vitali 5, Frascerra 6.5. All: Fanì.

ARBITRO: Fontani di Siena.

RETI: 30′ e 68′ Minella.

NOTE: Spettatori circa 600. Ammoniti Sensi, Zancocchi, Marcatili, Cerquozzi e Bosoni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X