Forza Italia: “Chiarezza sul palas”

Civitanova
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
ivan capone

Ivan Capone

“Ora che l’iter del Palazzetto dello Sport pare avviato alla conclusione, è necessaria una approfondita riflessione nel merito delle scelte effettuate dall’Amministrazione comunale”. A parlare è Ivan Capone, responsabile sport di Forza Italia che pone una serie di interrogativi: “Come mai si dichiara che il Palazzetto è a costo zero per il Comune quando invece l’Ente contribuisce alla costruzione con la somma di 1milione di euro più Iva, tanto che, non essendo sufficienti gli oneri ricevuti dalla Civita Park, è stato necessario vincolare a ciò anche l’avanzo di amministrazione? Come mai si è scelto di donare alla Civita Park anche la somma di 70.000 euro annui, oltre alla gestione gratuita del palazzetto comunale e senza aver effettuato un bando pubblico?” Capone chiede anche quali saranno le società sportive civitanovesi che potranno giocare all’interno del Palas e l’eventuale tariffa di utilizzo: “Oppure la struttura sarà a disposizione esclusiva della Lube? – chiede – una buona amministrazione deve brillare per trasparenza e chiarezza e quindi aspettiamo  sollecitamente risposte a queste domande che sono di enorme rilevanza, nell’interesse della città, poiché al momento i dubbi sulla gestione dell’intero iter sono seri e preoccupanti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X