Stagione da record per la Vis Concordia
Matematica la promozione in A

CALCIO A 5 FEMMINILE - La squadra di Morrovalle taglia l'ambito traguardo con tre giornate d'anticipo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Vis Concordia

Vis Concordia in festa

Festa grande a Morrovalle per la vittoria della Vis Concordia del presidentissimo Renato Ferretti, nel campionato regionale di serie C di calcio a 5 femminile e per la conseguente promozione nella serie A Nazionale. E’ la prima compagine della provincia di Macerata, ed ovviamente di Morrovalle, a raggiungere questo prestigioso obiettivo, e vedrà le rossoazzurre competere nella prossima stagione contro blasonate avversarie di stampo nazionale. Dopo la vittoria per 9-0 sulle Cantine Riunite Tolentino, mancano ancora 3 giornate e 2 gare per le vissine (che osservano un turno di riposo visto il campionato col numero di squadre dispari), ma i 73 punti conquistati derivanti da 24 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta ed i 14 punti di vantaggio, garantiscono matematicamente il salto in alto, nel gotha del futsal rosa italiano. E’ stata una galoppata finora bellissima per le fantastiche ragazze del bravo e preparato mister Giuliano Tiberi, che è riuscito ad amalgamare ed a dare un gioco spettacolare e proficuo alla sua “ciurma”, tesi confortata finora dal migliore attacco (143 reti segnate) e dalla migliore difesa (43 quelle subite) del campionato. Le giocatrici rossoazzurre sono state encomiabili, un gruppo davvero unito, affiatato e granitico, che ha saputo scalare le difficoltà di questo impegnativo campionato, guidato dalla capitana Silvia “Nèna” Giosuè (26 reti all’attivo), per andare via via al portierone-bomber (5 reti all’attivo con tiri dalla distanza) Samantha Fermani, alla talentuosa capocannoniera del campionato Sara Boutimah (50 i gol segnati in 24 gare giocate), alla veterana ed encomiabile Arianna Sanità, alla mancina terribile Sara Papetti, al “genietto” Elisa Vallasciani alle giovani ma affidabili Federica Marani, Maria Soccorsa De Cristofaro, Martina Berdini, alle preziose Chiara Attaccalite, Silvia Ferretti, Marika Casturà e per finire al portiere romagnolo Susi Faccani, arrivato a dicembre dal Città di Falconara (serie A) e subito integratasi nel gruppo. Da citare poi il massaggiatore Luigi Foresi, la preparatrice atletica e dei portieri, Alessandra Persichini, il DS Angelo Serrani, il dirigente Fabrizio Ferretti. Infine, dopo le tre giocatrici date alla Rappresentativa Regionale Campione d’Italia in Sardegna nella scorsa stagione, Samantha Fermani, Silvia Giosuè e Federica Marani, quest’anno la Vis Concordia ha nella “nazionale regionale” Sara Boutimah e Martina Berdini (parteciperanno al Torneo delle Regioni a Lignano Sabbiadoro in Friuli, fra una settimana): un altro motivo di giustificato orgoglio perché significa che in casa Concordia si lavora bene e con passione per lo sviluppo del futsal rosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X