Il ricordo di Francesca:
“Occhi che ti parlavano”
L’ultima sera trascorsa ad una festa

MONTECOSARO - La giovane sabato era allegra e scherzava, ieri la tragica fine dopo un volo dall'ultimo piano della sua abitazione. I funerali non sono ancora stati fissati
- caricamento letture
Francesca Sabbatini

Francesca Sabbatini

di Gianluca Ginella

Il barbecue con gli amici nella pizzeria Il mulino, a Montecosaro, dove lavorava: è questa l’ultima sera di gioia vissuta da Francesca Sabbatini, poche ore prima del giorno più brutto. Una sera, quella di sabato, in cui chi l’ha incontrata racconta che la giovane rideva e scherzava. Una immagine che testimonia di quella festa è apparsa anche sulla bacheca Facebook della 25enne, che si è spenta alle 21,30 di ieri, dopo un tragico volo dall’abbaino all’ultimo piano della sua casa (leggi l’articolo). Una scelta che sarebbe stata volontaria, quella di Francesca, secondo l’ipotesi ritenuta più accreditata dai carabinieri della Compagnia di Civitanova. La scelta tragica, che spacca il cuore, di una ragazza giovane, bella con “degli occhi grandissimi. Francesca parlava con gli occhi. Era dolcissima, allegra, sorridente, sempre disponibile e con la battuta pronta” dice chi l’ha conosciuta. La tragica fine di Francesca ha scosso una comunità intera. Che ha riversato da ieri sera i propri pensieri e il proprio affetto su Facebook. Tra chi ha voluto scrivere qualcosa sulla pagina della giovane, c’è Asya: “con te il sorriso e il divertimento non mancavano mai. Sono cresciuta insieme a te, al tuo sorriso e alla tua forza, spero che da lassù ci guarderai. Mi mancherai davvero, riposa in pace amica mia… o come ti saluto di solito: ciao Francy”. Maria Vittoria scrive: “rimarrai sempre nel mio cuore e nei miei pensieri, mi auguro che anche da lassù continuerai a illuminarci con i tuoi sorrisi”. “Ti ho sempre stimato per tutto il lavoro che riuscivi a portare avanti, eri piena di gioia e ci accoglievi sempre con tanti sorrisi, sei un raggio di sole… il mondo rimane sempre più vuoto quando se ne va una persona come te” è il messaggio lasciato da Fabiana. Lucia: “Hai lasciato un grande vuoto! Ricorderemo sempre il tuo sorriso, la tua semplicità, cordialità e simpatia. Ti saluto alla mia maniera: Ciao Francy”. Questi i ricordi.

Francesca alla festa di sabato

Francesca alla festa di sabato

Intanto non è ancora stata fissata la data del funerale, in attesa che arrivi l’ok alla sepoltura dal magistrato, che aveva disposto l’ispezione cadaverica. Francesca ieri, alle 15,30, era salita all’ultimo piano della casa, in via Fontanelle, a Montecosaro Alta, dove viveva con la sua famiglia. Aperto un abbaino, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la ragazza si è lanciata nel vuoto. Precipitando su di un’auto posteggiata nel cortile. La giovane è stata soccorsa dagli operatori del 118, che erano riusciti a rianimarla quando ormai sembrava non ci fosse più nulla da fare. Poi era stata trasportata in eliambulanza all’ospedale di Torrette, ad Ancona. Lì dopo sei ore di agonia e di speranza, si è spenta a causa delle ferite riportate nella caduta. La giovane lascia i genitori, la mamma Rosaria Sarachini e il papà Francesco, e suo fratello Matteo.

francesca sabbatini 3

Un gesto simpatico: la scritta lasciata da Francesca sul cartone di una pizza consegnata ad un amico

Un gesto simpatico: la scritta lasciata da Francesca sul cartone di una pizza consegnata ad un amico



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X