Civitanovese ai piedi di Comotto
Il difensore goleador stende il Sulmona

SERIE D - Due gol di testa (il secondo al 90') del leader difensivo permettono ai rossoblu di vincere in Abruzzo e mettere una seria ipoteca sulla salvezza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
I tifosi della Civitanovese possono esultare dopo la vittoria in casa del Sulmona

I tifosi della Civitanovese possono esultare dopo la vittoria in casa del Sulmona

di Andrea Busiello

La doppietta di Comotto regala una vittoria dal sapore di salvezza alla Civitanovese. I rossoblu battono in rimonta il Sulmona, passato in vantaggio nel primo tempo con Pellegrino. Nella ripresa al 16′ il pareggio dei rossoblu con il colpo di testa del centrale difensivo che si ripete al 90′. Con il sofferto successo odierno la formazione di Gabbanini guadagna tre punti d’oro in classifica e paradossalmente è più vicina alla zona play off che a quella play out. Infatti i rossoblu sono a quota 39, a cinque punti dagli spareggi promozione e con sei di vantaggio sulla coppia Recanatese-Agnonese che occupa il sest’ultimo posto in classifica. A sei giornate dalla fine del campionato, si può ben dire che il successo ottenuto a Sulmona può veramente significare di aver ottenuto la salvezza in anticipo.

Marco Comotto

Marco Comotto

LA CRONACA – Inizio di gara timido su tutti e due i fronti. La prima parte di gara è di marca rossoblu: al 17′ bel calcio di punizione battuto da Diamanti e bella parata di Bighencomner. Al 28′ proteste veementi dei rossoblu per un presunto fallo in area su Sako ma per il direttore di gara non è calcio di rigore. Alla prima occasione, il Sulmona passa in vantaggio. Al 32′ calcio di punizione di Sorrentino e colpo di testa vincente di Pellegrino. I locali sfiorano il raddoppio al 37′ con Pellegrino ma la Civitanovese libera in qualche modo. Si va al riposo sul risultato di 1-0 in favore degli abruzzesi. Nella ripresa al 13′ ci prova Sorrentino ma Falso para. Al 16′ arriva il pareggio di Comotto: palla scodellata da Rovrena e colpo di testa vincente del centrale difensivo. Al 30′ il gol è sfiorato da Valdes mentre al 34′ sono i locali a sciupare clamorosamente il gol del 2-1. Quando tutto lasciava presagire ad un tranquillo finale, ecco il secondo gol di Comotto al 90′. Calcio d’angolo e stacco vincente del difensore rossoblu che regala una vittoria pesantissima in chiave salvezza.

il tabellino:

SULMONA: Bighencomner, Di Ciccio (72′ Sparadi), Scuoch, Fraghi, Di Francia, Suleman, Bernardo, Sorrentino, Pellegrino, Simboli (84′ Taviano), Piccirilli. All: Luiso.

CIVITANOVESE: Fasto, Sgambato, Sako, Rovrena, Comotto, Diamanti, Spigonardi (46′ Morante), Trillini (80′ Bartolucci), Santagata, Valdes (63′ Taormina), Boateng. All: Gabbanini.

ARBITRO: Catucci di Foggia.

RETI: 32′ Pellegrino, 61′ e 90′ Comotto.

NOTE: spettatori circa 300 (100 provenienti da Civitanova). Ammoniti Di Ciccio, Boateng, Di Francia, Pellegrino, Suleman.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X