B-Chem in campo a Corigliano
alla ricerca del pass per i quarti di finale

VOLLEY A2 - La formazione di Graziosi, dopo aver vinto nettamente gara 1 degli ottavi play off, cerca il bis
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Coach Graziosi parla alla squadra

Coach Graziosi parla alla squadra

Una buona occasione per raggiungere il Vero Volley Monza ai quarti di finale degli spareggi promozione. Domani alle ore 18 (domenica) la B-Chem Potenza Picena cercherà di espugnare il PalaCorigliano in gara 2 degli ottavi di finale playoff contro i padroni di casa della Caffè Aiello. Caricati dalla prova travolgente di mercoledì scorso tra le mura amiche, capitan Tobaldi e compagni sognano di ripetersi a Corigliano Calabro pur consapevoli del grado di difficoltà della gara. Il fattore ambientale e la voglia di riscatto del sestetto calabrese complicheranno non poco i piani di coach Gianluca Graziosi, ma i marchigiani dalla loro hanno il vantaggio nella serie e potranno scendere in campo sereni. In caso di malaugurato passo falso ci sarebbe sempre la possibilità di ripiegare nell’eventuale resa dei conti al PalaPrincipi di mercoledì 26 marzo. Una sorta di bonus che però non dovrà diventare un alibi. Lo stato di grazia dell’opposto biancazzurro Moretti, esaltato dalle partite “dentro o fuori”, costituisce una garanzia in più. Inoltre, l’attaccante nativo di Fermo è a soli quattro palloni dalla soglia dei 2.500 punti in carriera siglati in serie A tra regular season, playoff e coppa Italia, ma nel mirino c’è già quota 3.000 e la sfida calabrese costituisce un buon incipit per iniziare a lavorarci.

L’AVVERSARIO – Ormai Potenza Picena e Corigliano si conoscono bene. Proprio per questo motivo i biancazzurri non dovranno dare nulla per scontato. Quando l’opposto australiano Williams è in serata può far male davvero grazie all’intesa col regista Fabroni. In rosa c’è anche un campione assoluto come lo schiacciatore Cernic, un fuoriclasse ricco di colpi spettacolari. Tra gli atleti più esperti insieme agli stessi Cernic e Fabroni spiccano Santucci e Tomasello. Bisognerà stare attenti anche alla grinta di Bortolozzo e alle sfuriate di Borgogno in banda, visto che mercoledì scorso hanno creato più di un grattacapo alla compagine potentina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X