La Recanatese piazza il colpo a Pesaro
Tris vincente nel derby contro la Vis

SERIE D - Sebastianelli, Narducci e Palmieri in gol per i leopardiani. I ragazzi di mister Amaolo tornano prepotentemente in corsa per evitare i play out
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Palmieri della Recanatese

Palmieri della Recanatese

La Recanatese formato trasferta non tradisce le attese e coglie un prezioso successo sul difficile campo della Vis Pesaro. La squadra di Amaolo si è presentata al cospetto dei biancorossi con una formazione largamente rimaneggiata. Giallorossi privi di Di Iulio squalificato e degli infortunati Gigli, Albanese e Curzi. Palmieri parte dalla panchina per un fastidio al polpaccio che lo tormenta da una settimana e mister Amaolo per precauzione non lo rischia dall’inizio. La regola degli under impone al trainer giallorosso alcune scelte inedite come il ’95 Spinaci dall’inizio al posto di Patrizi e Candidi (altro ’95) schierato titolare come esterno di centrocampo. Rimanendo nella linea mediana al centro il mister si è affidato alla coppia formata da Sebastianelli e Garcia. Giallorossi in vantaggio al 40′ con Sebastianelli che in mischia risolve sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Cianni. Il raddoppio della Recanatese, avvenuto al 28′ del secondo tempo, é opera del difensore Narducci, lesto a ribadire nel sacco un corner battuto sul primo palo dall’ottimo Garcia. La Vis accorcia una manciata di minuti dopo con Di Carlo ma la Recanatese spegne definitivamente ogni speranza di rimonta proprio qualche istante prima del triplice fischio. Ci pensa Palmieri (subentrato al 37′ al suo coetaneo Spinaci) che in un’azione di contropiede riceve da Garcia e batte Foiera grazie anche ad una deviazione fortuita del vissino Bianchi. Un successo quello della Recanatese che conferma la scorza dura della formazione di Amaolo, pronta a tirare fuori gli artigli nei momemti più cruciali. Tre punti fondamentali per la Recanatese che tuttavia non cambiano di molto la classifica dei giallorossi. Infatti rimane immutata la distanza dalla zona salvezza vista la vittoria del Fano a Città Sant’Angelo contro la Renato Curi ed il successo dell’Agnonese sul Giulianova. Ma é pur vero che i giallorossi, a differenza dell’Agnonese, debbono ancora giocare contro il Bojano (che oggi non si è presentato nella sfida interna con l’Ancona). In chiave salvezza sicuramente positivo é stato il successo che la Maceratese é andata a cogliere in casa  dell’Amiternina, ora a meno tre dalla Recanatese. Domani giorno di riposo per i ragazzi di Amaolo che da martedì inizieranno a preparare il derby con la Jesina.

il tabellino:

Vis Pesaro: Foiera, Bartolucci(37’st Bianchi), Dominici G.(9’st Di Carlo), Omiccioli, Cusaro, Pangrazi, Dominici E., Torelli A., Cremona(18’st Pieri), Ridolfi, Bugaro. Allenatore: Giuseppe Magi.

Recanatese: Verdicchio, Spinaci(37’st Palmieri), Brugiapaglia, Commitante, Cianni(38’st Piraccini), Narducci, Candidi, Sebastianelli, Galli, Garcia, Moriconi (27’st Patrizi). Allenatore: Daniele Amaolo.

Arbitro ed assistenti: D’Ambrogio (Frosinone); Innurato (Lanciano), Basile (Chieti).

Marcatori: 40′ Sebastianelli, 28’st Narducci, 34’st Di Carlo, 49’st Palmieri.

Ammonizioni: Torelli A., Pangrazi, Brugiapaglia, Cianni, Candidi, Piraccini.

Espulsioni: Pangrazi, Piraccini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X