Civitanovese, il cuore non basta
Miani-gol, il Termoli vince di misura

SERIE D - Nonostante una buona prova, la formazione rossoblu perde 1-0 in Molise contro la seconda della classe. Nota stonata la leggerezza di Scandurra, espulso nel corso della ripresa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Termoli-Civitanovese

Una fase del match tra Termoli e Civitanovese

La Civitanovese esce a testa alta dalla sfida di Termoli, nonostante la sconfitta per 1-0. Decisiva la rete messa a segno da Miani al 12′ della ripresa in una gara dove gli uomini di Gabbanini hanno interpretato sicuramente bene il confronto, lottando come leoni dal primo all’ultimo minuto. Peccato per la leggerezza di Scandurra, espulso per una gomitata nella ripresa, che salterà le prossime gare in base alla decisione del giudice sportivo. Una sconfitta che non fa troppo male ai rossoblu visto che rimangono cinque i punti di vantaggio sulla zona play out. Da domani parte una settimana delicata, quella che porterà al derby di domenica prossima al Polisportivo contro la Fermana.

LA CRONACA – Molto più Termoli che Civitanovese nel primo tempo. Al 3′ ci prova Schiavone che di poco non gonfia la rete. Da qui inizio un monologo dei molisani: al 15′ La Rosa spedisce di poco sul fondo. Al 19′ stessa sorte capita a Palumbo, invece al 28′ la conclusione di Mandorino viene mandata in corner da Cattafesta. La Civitanovese si fa viva con il solito Scandurra, palla di poco fuori al 33′. Al 45′ l’occasione più ghiotta per i padroni di casa ma la conclusione di Viterritti colpisce il palo. Si va al riposo sullo 0-0 in un primo tempo dove comunque non sono mancate le emozioni. Nel secondo tempo il gol arriva al 12′ con Miani che gonfia la rete difesa da Cattafesta. La reazione della Civitanovese c’è ed al 14′ Comotto va in gol ma per il direttore di gara il difensore rossoblu è in fuorigioco. Al 18′ ci prova Rovrena ma Patania respinge. Rossoblu che rimangono in 10 al 26′ per il rosso diretto a Scandurra, reo di aver colpito con una gomitata un avversario. L’ultima emozione del match la regala Palumbo al 28′ ma la sua conclusione termina fuori. Fino al termine la formazione molisana rischio poco o nulla e riesce a portare a casa una vittoria preziosa. Per la Civitanovese una sconfitta che ci può stare contro una delle squadre più forti del campionato.

il tabellino:

TERMOLI: Patania, Viterritti, Nigro, Ibojo, Manzillo, La Rosa, Di Mercurio (91′ Ciogli), Mandorino, Miani (86′ Todino), Palumbo, Basso. All: Giacomarro.

CIVITANOVESE: Cattafesta, Sgambato (72′ Taormina), Sako, Rovrena (77′ Perfetti), Comotto, Diamanti, Boateng, Trillini (57′ Valdes), Scandurra, D’Ancona, Schiavone. All: Gabbanini.

ARBITRO: Del Rosso di Molfetta.

NOTE: Espulso Scandurra al 71′ rosso diretto per una gomitata. Ammoniti Diamanti e Comotto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X