Addio a Libero Paci
“Era un personaggio straordinario”

MACERATA - Celebrati alla chiesa di Santa Croce i funerali dell'illustre storico. Don Alberto Forconi: "Ha messo la sua sapienza a servizio della comunità"
- caricamento letture

 

L'uscita del feretro di Libero Paci dalla chiesa di Santa Croce

L’uscita del feretro di Libero Paci dalla chiesa di Santa Croce

Un momento dell'omelia

Un momento dell’omelia

di Filippo Ciccarelli

«Ho conosciuto Libero Paci quando ero in terza media, frequentavo il Duomo come seminarista; lui ci era sempre vicino, lo ricordo come un uomo molto arguto e dall’umorismo straordinario». E’ questo il ricordo di don Alberto Forconi, parroco della chiesa di Santa Croce a Macerata, dove questa mattina familiari, amici e cittadini hanno salutato il professor Libero Paci, uno dei personaggi più illustri della città, scomparso venerdì pomeriggio all’età di 89 anni (leggi l’articolo). Paci, nato a Macerata – città della quale ha raccontato con grande passione e meticolosità la storia in diversi libri, diventati un punto di riferimento imprescindibile per studiosi e cultori della materia – è stato segretario di diversi sindaci, e per anni ha lavorato come archivista e bibliotecario. «Era un uomo di grande sapienza, un personaggio straordinario, funerali libero paci (5)come la sua memoria e conoscenza. Negli anni ci siamo persi di vista – ha proseguito don Alberto – ma poi ci siamo ritrovati, quando sono venuto qui a Santa Croce, ed abbiamo ricordato con piacere la nostra città. E’ stato uno dei più attivi promotori a favore della raccolta di firme, per rimettere la Madonna della Misericordia sulla facciata del palazzo comunale. Lo ringraziamo aver messo la sua sapienza a servizio di tutta la comunità» ha detto il parroco di Santa Croce. Oltre che a Macerata, Paci era legatissimo a Fermo, città di origine della madre, e a Porto Potenza, dove trascorreva le vacanze. Lascia la moglie Ersilia.

 

Libero Paci insieme alla moglie Ersilia Nicolai nel giorno del loro matrimonio

Libero Paci insieme alla moglie Ersilia Nicolai nel giorno del loro matrimonio

funerali libero paci (3)

funerali libero paci (6)

 

funerali libero paci (7)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X