Recanatese, contro l’Angolana
vietato fallire i tre punti

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Amaolo, allenatore della Recanatese

Amaolo, allenatore della Recanatese

Vigilia di una gara determinante per i colori giallorossi. La Recanatese domani affronta al “Tubaldi” la Renato Curi Angolana, penultima in classifica con soli unidici punti all’attivo, dodici in meno della formazione leopardiana. Un’occasione da sfruttare per la Recanatese che vuole lasciarsi alle spalle quanto prima la zona pericolosa anche se, vista la concorrenza, la lotta per evitare i play out sarà lunga ed avvincente fino alla fine del torneo. Mister Amaolo é un’ex della formazione abruzzese, per due stagioni (dal 2009 al 2011) ha allenato i neroazzurri subentrando in entrambi i casi ed centrando sempre l’obiettivo salvezza. L’incontro sarà diretto da Francesco Cenami di Rieti, assistito da Migliaccio (Roma 2) e Ventre (Cassino). Il direttore di gara é al suo secondo anno in D dove ha già diretto ventisei incontri. Nessun precedente con Recanatese ed Angolana. Palmieri é rientrato dalla Toscana dove ha partecipato al Torneo di Viareggio nelle fila della Rappresentativa di serie D, eliminata nella fase a gironi. Incerto l’impiego di Narducci che nel pomeriggio si sottopone ad ecografia a causa di un fastidio tendineo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X