Robur, vittoria contro lo Juve Club
Il Sarnano ne fa 5

IL PUNTO SULLA SECONDA CATEGORIA - Il 2-1 della compagine maceratese riapre i giochi in coda alla classifica. Pareggio (1-1) tra Rione Pace e Colbuccaro, i 3 punti arrivano allo scadere per il Serralta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Riccardo Massucci

Riccardo Massucci

di Sara Santacchi

Il risultato più importante della giornata nella Seconda categoria lo conquista senza ombra di dubbio la Robur. Tutto da rifare in coda dove si riaprono i giochi in seguito alla (meritata) vittoria della squadra maceratese, nello scontro diretto con lo Juve Club, che le permette di agganciare proprio i diretti concorrenti a quota 13 punti. Il risultato costa caro all’ormai ex mister Giacconi esonerato nell’immediato post partita. Al suo posto la panchina è stata momentaneamente affidata a Francescangeli, tecnico della Juniores. Il big match di giornata che vedeva di fronte Amatori Corridonia e Muccia finisce 1-1 con un botta e riposta tra Scarpeccio e Paniccià. Non ne approfitta il Francavilla che lascia inalterate le distanze dalla capolista cadendo nella seconda sconfitta consecutiva per mano dell’Esanatoglia. Sotto di una rete al 21’, prima Lorenzetti su rigore e poi Mamudi ribaltano il risultato conquistando una vittoria che li proietta in zona play off. Settimo risultato utile consecutivo per il Fabiani Matelica e quinta vittoria esterna. Anche per loro gara in salita visto il vantaggio dei Giovani Tolentino realizzato dal

La formazione della Robur

La formazione della Robur

dischetto da Cervelli. La ripresa, però, mette in scena la ribalta grazie a Girolamini e Vrioni. Torna alla vittoria il Serralta (2-1), a distanza di quasi due mesi dall’ultimo successo, in virtù del penalty realizzato da Natali al 90’ che regola una Sefrense per cui le cose iniziano a mettersi male seriamente. E’ Massucci show a Sarnano, nella gara contro l’Urbisalviense, che cala il poker ed è seguito a ruota da Tamburi, anche lui a segno per il definitivo 5-3. Due pali (di Munteanu) e un rigore parato da Giacomelli (a Ilijasi) sono stati gli ingredienti di Colbuccaro-Rione Pace ai quali va un punto a testa visto il finale 1-1. Rinviata la gara tra San Ginesio ed Elfa Tolentino a causa della nebbia. Probabile recupero mercoledì 12 febbraio.

Il personaggio della settimana: Massucci (Sarnano). Chi se non lui nella giornata in cui la sua squadra travolge letteralmente l’avversario di turno, grazie (ma non solo) al suo poker. Vola così sul gradino più basso del podio marcatori portando a 14 le sue reti. Poker d’autore…

La TOP 11

1 Mastrocola (Colbuccaro)

2 Animobono (Esanatoglia)

3 Balestra (Robur)

4 Natali (Serralta)

5 Albanesi (Esanatoglia)

6 Vanità (Fabiani Matelica)

7 Tamburi (Sarnano)

8 Lorenzotti (Esanatoglia)

9 Massucci (Sarnano)

10 Paniccià (Muccia)

11 Piccioni (Rione Pace)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X