Tolentino, il rimpasto è servito

Ufficializzati i nuovi incarichi: per Francesco Pio Colosi, già consigliere delegato alle politiche giovanili, c'è lo sport. Per Antonio Trombetta, di Forza Italia, l'ambiente e decoro urbano
- caricamento letture
Il sindaco Pezzanesi (al centro) insieme agli assessori Colosi (a sinistra) e Trombetta

Il sindaco Pezzanesi (al centro) insieme agli assessori Colosi (a sinistra) e Trombetta

di Marco Cencioni

E’ stata ufficializzata questa mattina dal sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi l’assegnazione delle deleghe allo sport al consigliere di Fratelli D’Italia Francesco Colosi e all’ambiente e Decoro urbano al consigliere di Forza Italia Antonio Trombetta. “Ringrazio gli assessori Leonori e Della Ceca per il lavoro svolto sinora e per la piena condivisione di questi nuovi incarichi ai due consiglieri  – dice il primo cittadino tolentinate – La nostra, come ho sempre detto, è una famiglia e il suo unico scopo è quello di fare il bene della città. Sono convinto che i due consiglieri, scelti per le loro competenze, sapranno ben collaborare con la Giunta, dando il loro contributo fattivo: sono certo che daranno cuore ed anima per raggiungere gli obiettivi prefissati”.
Francesco Pio Colosi, studente universitario di 26 anni, è stato un ex calciatore che ha militato per 18 anni nelle fila del Tolentino. Per lui si tratta di una nuova delega che va ad aggiungersi a quella delle Politiche Giovanili. “Ringrazio il sindaco per questa importante incarico che ha mi voluto assegnare. Voglio subito dire che per prima cosa convocherò una riunione con tutte le realtà sportive di Tolentino per conoscere le loro problematiche e le loro situazioni – sottolinea Colosi – Poi, insieme al Sindaco, con molta chiarezza vedremo cosa sarà possibile fare e cosa non potrà essere fatto. Abbiamo accettato questo incarico con passione e dico abbiamo perché lo svolgerò in piena collaborazione con l’altro consigliere del mio gruppo Franco Feliziani, specialmente per quello che riguarda i settori caccia e pesca”. Per Antonio Trombetta, 57 anni, parrucchiere, è la prima delega, riconosciuta dal sindaco dopo la nascita del gruppo consiliare di Forza Italia. “Sono nato a Tolentino, ho sempre vissuto in questa città e quindi il mio impegno sarà totale. Sono due deleghe che mi rendono particolarmente felice, perché ho sempre vissuto l’ambiente nel modo più rispettoso possibile. Ho sempre creduto che si potesse fare di più, che con la collaborazione di tutti si possano raggiungere traguardi importanti e darò il massimo perché ciò accada”.
A margine della conferenza stampa, Trombetta ha tenuto a precisare la sua posizione in riguardo ad alcuni articoli che sono comparsi sulla stampa locale nei giorni scorsi. “In merito ai due o tre articoli che riguardano il movimento Forza Italia Tolentino e in particolare il sottoscritto, che ne è il coordinatore, devo dire che sono completamente all’oscuro di queste note stampa e non sono mai state autorizzate. Chi si è preso la libertà di firmare tali comunicati a mio nome dovrà risponderne nelle dovute sedi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X