La Vis Macerata si morde i gomiti per i due punti gettati a Porto Potenza

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Rapacci Simone

Simone Rapacci

Ventinove reali in classifica, 31 sul campo. Sono i punti della Vis Macerata che sabato è stata bloccata sullo 0-0 dal Porto Potenza penultimo e presentatosi al match rimaneggiato in difesa. Una gara incredibile, praticamente a senso unico anche dopo che gli ospiti (era il 47’) sono rimasti 10 per l’espulsione di Agus. La Vis ci ha provato in ogni modo, ma tra le parate di un superlativo Cionfrini e il rigore di Cerbone finito sul palo in pieno recupero, la vittoria le è sfuggita. La squadra di Cicarè ha dovuto accettare il pari e constatare che dopo aver cancellato il tabù Aurora Treia, forse ne ha scoperto uno nuovo. In due gare tra andata e ritorno il Porto Potenza infatti le ha preso 4 punti su 6 e anche all’andata la Vis sbagliò un rigore! Il pari comunque allunga a 5 la serie positiva e tiene i biancocelesti al 4° posto con una lunghezza di vantaggio su Montottone, Potenza Picena e Montesangiusto. “Considerati i due pali e le parate di Cionfrini – spiega il centrocampista Simone Rapacci- siamo delusi dal risultato e ritengo che abbiamo perso 2 punti.” Anche all’andata un rigore sbagliato, allora di Gentili che calciò fuori. Una maledizione con il Porto Potenza..”Già, incredibile…”. Altra coincidenza è che il secondo pareggio della stagione è nuovamente maturato in 10…”E come a San Severino ritengo esagerato il rosso. Agus per me aveva preso palla piena.”. Sabato ospitate la Cuprense. Dalla penultima all’ultima in classifica: che match sarà? “Loro non possono perdere altro terreno e so che ci aspetterà una gara agonisticamente maschia, tuttavia è nostro obiettivo tenere lontane tutte le squadre che ci sono sotto, è una gara che dobbiamo fare nostra”. Nel weekend anche la Juniores vissina ha vissuto un match simile. I baby hanno pareggiato 1-1 il derby con la Robur dominando ma non riuscendo a prevalere e fallendo..un rigore. Bene gli Allievi regionali che hanno sconfitto 4-2 Chiesanuova.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X