Due punti d’oro per la classifica
All’Helvia il derby contro Montegranaro

VOLLEY FEMMINILE B2 - Dopo tre sconfitte consecutive, torna il sorriso per le ragazze della Roana Mosca
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Roana Mosca Cbf, esultanza per un punto conquistatoSarà un Natale più sereno in casa Helvia Recina 2000 dopo i risultati dello scorso week end. Su tutti spicca il ritorno alla vittoria della Roana Mosca Cbf nel derby marchigiano della decima giornata di serie B2 contro l’Habitat Montegranaro, un tie break (20-25, 25-18, 25-22, 18-25, 19-17 i parziali) che porta in dote due punti molto pesanti per la classifica e per il morale, dopo una serie di tre sconfitte consecutive, l’ultima delle quali a Manoppello particolarmente pesante per il risultato e la prestazione complessiva. La vigilia della gara con le fermane non era dunque delle più facili da gestire, ma il gruppo ha messo in campo tutta la voglia di rivincita dopo le ultime uscite negative e con il cuore e la grinta ha strappato un risultato importante, contro un’avversaria solida e in grande convinzione perchè reduce da due successi consecutivi. Il problema è e rimane la continuità nel gioco di seconda linea, vero tallone di Achille di questa squadra, che inevitabilmente influisce sul rendimento complessivo, limitando una fase di attacco che non è seconda a nessuno in questo torneo. Anche contro Montegranaro si è vista una Roana Mosca Cbf dai due volti, imprecisa in ricezione e di conseguenza poco fluida in attacco nel primo e quarto set, più continua e positiva nel secondo e terzo coincisi con la vittoria. Il tie break è stata la sintesi dell’andamento complessivo della partita, alternando momenti di scarsa lucidità a una rimonta finale tutta grinta e cuore e dai contenuti tecnici notevoli. Considerazioni tecniche a parte, va sottolineato il grande cuore di queste ragazze, che in un momento non semplice della loro stagione, hanno trovato le risorse interiori per reagire e centrare una vittoria preziosa per la classifica. Le vittorie del Valleceppi a Jesi e del Gubbio, sorpresa di giornata, su Manoppello hanno riaccorciato la classifica in basso, con la Roana Mosca Cbf ora all’ottavo posto con 14 punti, e le due umbre rispettivamente quartultima con 9 e quintultima con 11 punti e il calendario che alla ripresa proporrà per le tigrotte la trasferta domenicale del 12 gennaio in casa della Omg Valleceppi, partita fondamentale per gli equilibri della classifica della Roana Mosca Cbf, che con un successo allontanerebbe la zona calda ma che, con una sconfitta, rischierebbe di vedersi risucchiata nella lotta per evitare la quartultima posizione. Intanto il periodo di sosta servirà per lavorare in palestra con maggiore serenità dopo la vittoria sull’Habitat e godersi un pò di riposo utile per ricaricare le batterie dopo una prima parte di stagione molto intensa. A contribuire alla buona chiusura di anno in casa Helvia Recina anche i risultati delle altre formazioni impegnate nei campionati provinciali e giovanili. La Prima Divisione allenata da Lara Morresi, reduce da due vittorie consecutive, nella nona giornata ha vinto in rimonta per 3-1 a Montelupone portandosi al quarto posto in classifica con 21 punti e riducendo il gap con le squadre davanti, sei punti sulla capolista Cus Camerino e un punto su Pollenza e Montecassiano per le due piazze che valgono i play off. Il 9 gennaio si torna in campo contro la giovane Corplast Corridonia per continuare la risalita. In Seconda Divisione vola la formazione allenata da Andrea Simoncini che ha centrato quattro vittorie in altrettante gare disputate, l’ultima a San Severino Marche per 3-1, dopo le prime cinque giornate di campionato e con il turno di riposo già effettuato. In testa a punteggio pieno a quota quindici c’è Porto Recanati che deve però riposare e nel prossimo turno le ragazze affronteranno in casa la Cosmetal Recanati, terza con sei punti all’attivo. Nei tornei giovanili nessun ostacolo finora pee l’Under 18 che guida il suo girone a punteggio pieno dopo le prime tre giornate, mentre l’Under 16 è attualmente in quinta posizione nel suo girone con dieci punti, tre vittorie e quattro sconfitte, e dovrà cambiare marcia per centrare una posizione valida per i play off. Tra le più piccole l’Under 13 è terza è terza nel suo girone ma con due gare in meno delle prime Appignano e Tolentino, mentre l’Under 14 ha chiuso al terzo posto il suo girone provinciale dietro a Volley Torresi e Montelupone e si prepara ad affrontare la seconda fase con l’obiettivo di centrare un posto nella fase ad eliminazione diretta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X