Fuggirono al blitz in via Severini
Rintracciati e arrestati
dopo un mese di ricerche

MACERATA - Due tunisini erano riusciti a scappare dalla polizia lo scorso 19 novembre. La squadra mobile li ha rintracciati. Contestato lo spaccio di droga
- caricamento letture

auto polizia defErano riusciti a scampare all’arresto circa un mese fa (il 19 novembre), quando la Squadra mobile di Macerata aveva fermato, in via Severini, a Macerata, tre uomini (leggi l’articolo). Uno di loro era stato bloccato gli altri due erano fuggiti. Nel corso delle indagini i poliziotti erano arrivati ad un casolare nelle campagne intorno a Macerata, dove rinvenirono bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della droga. In seguito, la polizia ha continuato le indagini per individuare le due persone che erano fuggite. Perquisizioni e interrogatori alla fine hanno portato a individuarli: si tratta di Salami Kaled, 20 anni, tunisino e di Adam Salah, 29, anch’egli tunisino. Entrambi già noti alle forze dell’ordine. Per entrambi è stato spiccato un ordine di custodia cautelare e i due tunisini si trovano nel carcere di Montacuto, ad Ancona.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X