Trodica sempre più su
Ci pensa Aquino, Monturanese ko

ECCELLENZA - Quarto successo consecutivo per la formazione di mister Morreale. Blindato il quarto posto in classifica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Carlos Aquino

Carlos Aquino

di Marco Cencioni

Non si ferma più il Trodica di Morreale. Grazie alla solita perla di Carlos Aquino, la compagine del presidente Cardinali porta a casa il quarto successo consecutivo (il terzo di fila senza subire reti), confermando la quarta posizione in classifica e rosicchiando tre punti al Castelfidardo e due alla Biagio Nazzaro. Partita dai due volti quella andata in scena al “San Francesco”. I locali, orfani di Bartolucci, Castracani e Cento, soffrono nei primi quarantacinque minuti la vivacità e la brillantezza dei giovani ospiti e solo un intervento da autentico campione di Recchi nega la gioia del gol a Pelliccetti. Nella ripresa, la partita si mantiene equilibrata ma non di certo ricca di emozioni. La qualità di gioco offerta dalle due formazioni non è di certo di quella da leccarsi i baffi, ma ci pensa Aquino a strappare applausi a scena aperta realizzando la rete che decide l’incontro. L’attaccante riceve da Polinesi ad otto minuti dal termine e, indietreggiando, spedisce la sfera sotto il sette. Il finale degli uomini di Marcaccio è generoso ma poco produttivo. Nei minuti di recupero da registrare il gol del raddoppio biancoceleste annullato al subentrato Leaua, perché Ridolfi di Pesaro aveva già arrestato il gioco per espellere Cudini. “Delle quattro vittorie ottenute questa è di certo quella più importante – afferma mister Morreale – Sapevamo di affrontare un avversario che con la sua vivacità ci avrebbe messo in difficoltà ed è normale per una squadra come la nostra risentire del fatto che abbiamo giocatori fondamentali indisponibili. Sicuramente se fosse finita in parità il nostro avversario non avrebbe rubato nulla, ma la magia di Aquino ci ha premiato perché abbiamo saputo mettere in campo il giusto spirito di sacrificio”.

il tabellino:

TRODICA (4-2-3-1): Recchi; Iommi, Petruzzelli, Monteneri, Polinesi; Meschini, Ciucci; Tartabini (40’s.t. Leaua), Lucesoli, Aquino; Ramadori (44’s.t. Marcaccio). A disp.: Bonifazi, Panico, Scocco, Gagliardi, Fabrizi. All.: Morreale.

MONTURANESE (4-4-2): Morello; Pierantozzi, Cudini, Marzan, Cicconofri; G.M. Mariani, Rossi, Corradini (39’s.t. Mancini), Mongiello; Pelliccetti, Raffaeli. A disp.: Gojka Sokol, Cerretani, Di Ruscio, Lazzarini, Monterubbianesi, G. Mariani. All.: Marcaccio.

ARBITRO: Filippo Ridolfi di Pesaro

ASSISTENTI: Cristian Santori di Ascoli Piceno – Mirko Fumarola di Ancona

RETI: 37’s.t. Aquino

NOTE: Ammoniti: Ramadori, G.M. Mariani, Lucesoli, Mongiello, Marcaccio. Espulso: Cudini al 94’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X