Porto Potenza incorona
gli sportivi dell’anno

Le sezioni maceratesi dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport hanno premiato gli atleti meritevoli. Ruud Koutiki dell'Anthropos Civitanova ha vinto il premio più ambito. A febbraio si replicherà con la fase regionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

(In alto la galleria fotografica a cura di Lucrezia Benfatto)

A Porto Potenza una serata dedicata allo sport. Dedicata agli sportivi che nel corso del 2013 si sono distinti non solo per meriti sportivi ma anche e soprattutto per etica sportiva e comportamenti educativi particolarmente rilevanti. A premiarli sono state le sezioni maceratesi dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, associazione di promozione sociale benemerita del Coni. Eccoli tutti gli sportivi che hanno ricevuto il riconoscimento: Ruud Koutiki, atleta Anthropos, campione europeo indoor nei 200 metri categoria T20 (atleti con disagio intellettivo); la squadra di volley femminile under 13 della società “V. Bachelet” di Montelupone; il potentino Andrea Rinaldelli; il giornalista Asterio Tubaldi, direttore di Radio Erre; l’allenatore Marcello Grassetti, Umberto Boccanera, Maurizio Bastiano, Arianna Paoltroni, le Pantere di Potenza Picena, Dante Francavilla, Pietro Fortuna e la squadra femminile scolastica di hockey su prato dell’I.C. “Gigli” di Recanati (guidata dal prof. Benedetto Antonio e dal preside Mario Prezio). Lealtà, aggregazione, agonismo, divertimento, fatica sono i valori che l’UNVS vuole esaltare, evidenziando il valore educativo dello sport soprattutto per i più giovani: la cerimonia di premiazione è stata preceduta da un breve dibattito sull’educazione sportiva con l’intervento di spicco del consigliere regionale Francesco Massi che ha voluto parlare a cuore aperto verso i tanti ragazzini presenti ed esporre loro le sue idee sul tema “Scuola e Sport”. Su tale tema interessante anche il contributo di Fausto Cavalieri (responsabile del gruppo sport dell’oratorio Don Bosco di Porto Potenza), Mauro Minnozzi (coordinatore degli insegnanti della provincia di Educazione Fisica), Andrea Peruzzi (delegato regionale UNVS) e Marino Foresi (presidente della sezione UNVS di Montelupone e Potenza Picena). Di fronte ad una platea compiaciuta e numerosa è andata in archivio una piacevole serata che i responsabili dell’UNVS, con a capo Nazareno Agostini, hanno già detto di riproporre per febbraio quando ci saranno i premi regionali della manifestazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X