Altro mercoledì di volley al Fontescodella
Lube, sotto con Città di Castello

SERIE A1 - Il vice allenatore biancorosso Francesco Cadeddu: "Dovremo fare molta attenzione perchè giocheremo contro una neopromossa che non ha niente da perdere"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Lube 1Domani (mercoledì) alle 20.30 Lube in campo al Palasport Fontescodella di Macerata per affrontare la neo promossa Città di Castello nella quinta di andata della Regular Season, ultimo impegno dei biancorossi prima della sosta di due settimane per la Gran Champions Cup in Giappone che vedrà protagonisti i biancorossi Baranowicz, Zaytsev e Kovar con la maglia dell’Italia. Per la squadra allenata da Alberto Giuliani, reduce da quattro vittorie di fila in campionato (ben sette considerando la Champions League), l’obiettivo è di mantenere l’imbattibilità chiudendo in cassaforte i tre punti, che consoliderebbero ulteriormente una classifica attualmente molto sorridente ai biancorossi. La Lube è in testa da sola, con quattro lunghezze di vantaggio su Piacenza. anche per questa partita il tecnico di San Severino Marche dovrà fare a meno di simone Parodi, sempre fermo ai box per l’infortunio alla mano. I marchigiani, come già avvenuto a Trento, si presenteranno all’appuntamento con una rosa di 11 giocatori. Dall’altra parte della rete una squadra che in questo avvio di stagione si è candidata al ruolo di vera e propria mina vagante al cospetto delle grandi: finora gli umbri, che vantano cinque punti in classifica, hanno battuto Piacenza 3-1 all’esordio e Modena al tie break nell’ultima giornata disputata, dopo aver rimontato uno svantaggio di 0-2.

BIGLIETTI – I biglietti per la gara di domani sera con l’Altotevere Città di Castello sono già in vendita presso la segreteria societaria al Palasport Fontescodella di Macerata, aperta oggi pomeriggio dalle 15.30 alle 19.00 e domani dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.30 fino all’inizio della partita, fissato come noto per le ore 20.30.I prezzi: 20 Euro per la tribuna numerata (ridotto 15 Euro) e 10 Euro per la gradinata (ridotto 7 Euro). Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0733-293122.

GLI ARBITRI – Cucine Lube Banca Marche – Altotevere Città di Castello sarà arbitrata da Daniele Zucca di Trieste e Stefano Cesare di Roma.

PARLA FRANCESCO CADEDDU – “E’ l’ultima partita di questa prima fase – dice il secondo allenatore della Cucine Lube Banca Marche – e speriamo di portarla a casa trovando un risultato positivo, come siamo riusciti a fare per tutto l’inizio di questa nostra stagione, a parte la Supercoppa. Città di Castello è una delle classiche neopromosse che non ha niente da perdere, soprattutto in un campionato senza retrocessioni, e per questo può rappresentare un vero pericolo. Gli umbri giocano una pallavolo abbastanza spettacolare, con palle molto spinte sia per gli schiacciatori di posto 4 che per l’opposto Van Walle, un ex di Macerata. E’ una mina vagante, che in casa ha offerto prestazioni molto buone ottenendo risultati importanti, e in trasferta finora ha giocato una sola partita perdendo 3-0 a Molfetta. Noi la affronteremo come ogni altra squadra, cercando dimettere la solita intensità che ci ha contraddistinti sino ad ora. Dipenderà da noi approcciare bene la gara, conterà avere molta concentrazione. Magari quello di domani non sarà un match sentito come quelli contro le russe in Champions League o con Trento, ma credo che i ragazzi metteranno sicuramente grande determinazione in questa sfida, anche perché poi avranno diversi giorni per staccare la spina in occasione della sosta per la Grand Champions Cup”.

I PRECEDENTI – Bisogna risalire addirittura alla stagione 1993/1994, il primo anno in serie A2 per la società biancorossa, per trovare un precedente tra la Cucine Lube Banca Marche e Città di Castello. I marchigiani e gli umbri si affrontarono due volte nella Regular Season del campionato cadetto, con un doppio successo per 3-0 per i cucinieri.

GLI EX – Sono ben quattro gli ex di turno nel match tra Cucine Lube Banca Marche e Città di Castello. Si inizia dal regista degli umbri, Antonio Corvetta, a Macerata nel 1994-1995 (settore giovanile), e poi in due altre occasioni con la maglia della prima squadra: dal 1995 al 1998 e nella stagione 2003-2004. Tra le fila dell’Altotevere c’è poi l’opposto Gert Van Walle, che ha vestito la maglia della Cucine Lube Banca Marche per due stagioni, dal 2010 al 2012 nel ruolo di vice Omrcen, conquistando sia lo scudetto del 2012 nel V-Day di Milano sia la Challenge Cup del 2011, trofeo quest’ultimo che lo vide grande protagonista in campo nella finale di ritorno, giocata in Turchia (a Izmir). Proprio in quella stagione, la 2010/2011, in maglia biancorossa c’era un altro giocatore ora in forza agli umbri: il palleggiatore Manuele Marchiani, a Macerata prima nel settore giovanile con cui ha vinto la Junior League del 2007, poi nella rosa della prima squadra nella stagione sopra citata. Infine, un ex anche dalla parte dei cucinieri: l’opposto Leondino Giombini ha giocato a Città di Castello due stagioni fa, nel campionato di serie A2 2011/2012.

A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Marko Podrascanin – 2 muri vincenti ai 300 (Cucine Lube Banca Marche Macerata). In Campionato: Michele Baranowicz – 1 battuta vincente alle 100 (Cucine Lube Banca Marche Macerata). In Campionato e Coppa Italia: Marko Podrascanin – 1 attacco vincente ai 1000 (Cucine Lube Banca Marche Macerata); Gert Van Walle – 7 attacchi vincenti ai 500 (Altotevere Città di Castello).

SOSTA PER LA GRAND CHAMPIONS CUP: TRE BIANCOROSSI IN AZZURRO – Dopo la giornata odierna, il campionato di serie A1 si fermerà per due settimane: dal 19 al 24 novembre, infatti, la Nazionale italiana parteciperà alla Grand Champions Cup in Giappone. Tre atleti biancorossi sono stati convocati in azzurro: Michele Baranowicz, Jiri Kovar e Ivan Zaytsev (Simone Parodi è rimasto ai box causa infortunio al dito). La Regular Season tornerà mercoledì 27 novembre con la sesta di andata, quando i biancorossi saranno impegnati nella trasferta di Vibo Valentia, mentre il prossimo appuntamento al Fontescodella è per sabato 30 novembre (ore 17.30) per la sfida tra Cucine Lube Banca Marche e Modena, match che precederà la lunghissima trasferta di Champions League a Novosibirsk (martedì 3 dicembre).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X