Basket, continua spedita la marcia della Nuova Simonelli

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Altra convincente prestazione della Nuova Simonelli Tolentino, che espugna nettamente il parquet del Pontevecchio, con il punteggio di 74-51, e continua la rincorsa verso la vetta della classifica, in attesa della supersfida con Gualdo di domenica 3 novembre. Troppa la differenza tra le due formazioni, ma al Tolentino di coach Cecchini va riconosciuto il merito di rendere queste partite insidiose più facili del previsto, grazie al positivo ed efficace atteggiamento mentale con cui le gare vengono approcciate. Da segnalare nelle file ospiti l’esordio stagionale di Elia Rossi, che ha recuperato pienamente dall’infortunio patito in preparazione e che è stato di gran lunga il migliore in campo, con una sicurezza e personalità difficili da trovare in un ragazzo di appena diciotto anni. La gara è rimasta in equilibrio solo nel primo quarto (10-9 al 6′), poi gli innesti di Rossi e Nobili hanno dato una prima svolta all’inerzia, con lo stesso pivot tolentinate a fissare il punteggio al 20′ (10-14). Nella seconda frazione Tolentino parte subito forte, deciso a chiudere prima possibile la gara; prima Nobili da tre, poi Rossi, quindi Bizzarri a dominare sotto le plance e Lancioni a chiudere: in quattro minuti gli ospiti piazzano un parziale devastante di 11-0, favorito anche da una efficace prestazione difensiva. Coach Antonelli dispone una difesa aggressiva a tutto campo sui portatori di palla che crea qualche grattacapo agli ospiti, ma ci pensa Sagripanti con una bomba a ristabilire il trend (14-33). Ancora pressing per gli umbri che rosicchiano qualche punto di svantaggio (19-33), ma ancora Rossi ed un efficace Francesconi chiudono il quarto in positivo per Tolentino (19-37 al 20’). Al rientro in campo continua il monologo ospite che in cinque minuti porta al 21-48, grazie ai punti di Rossi, Bizzarri e Paggi. Pontevecchio non riesce a trovare la reazione giusta, ma continua a subire da tutte le parti del campo e a vedere il margine dilatarsi fino alla bomba sulla sirena di Sagripanti, che sancisce il massimo vantaggio (28-58). Ormai la partita è chiaramente chiusa e l’ultimo quarto serve agli allenatori per dare spazio a tutti gli uomini a disposizione. Francesconi rimpingua il proprio bottino personale con canestri a ripetizione, poi Rossi sigla il 32-68 (nuovo massimo vantaggio) al 36’. Coach Cecchini concede minuti utili ai suoi under Porfiri, Samardzic e Capponi, mentre Giovagnoli con buone giocate riesce a ridurre lo svantaggio dei suoi fino al più accettabile 51-74 finale.

BASKET PONTEVECCHIO – BASKET TOLENTINO 51-74
PONTEVECCHIO: Capponi 9, Parretta 2, Tomassini 5, Domenis 3, Anastasi 8, Battiloro 1, Tonzani 4, Portillo 7, Caridà 2, Patani 4, Prosciutti, Giovagnoli 8. All. Antonelli
TOLENTINO: Capponi, Nobili 9, Sagripanti 9, Rossi 16, Servadio, Francesconi 11, Pelliccioni 4, Paggi 8, Lancioni 8, Samardzic, Porfiri, Bizzarri 10. All. Cecchini
PARZIALI: 10-14, 9-23, 9-21, 23-16.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X