A San Severino parte la leva femminile di minibasket

Il progetto degli Amatori è stato sposato dall'assessore allo sport Pelagalli
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Dare vita ad una leva di minibasket dedicata alle bambine. L’idea è venuta a Lorenzo Boccaccini ed Alessandro Cantani che stanno lavorando, per conto della Società Amatori Basket, a questo progetto innovativo per San Severino. «Una proposta utile, simpatica e divertente» sottolinea l’assessore comunale allo Sport, Gianpiero Pelagalli. «La nostra società – spiegano quelli dell’Amatori Basket – è consapevole che l’impresa sarà ardua perché non è facile inculcare nelle famiglie  l’idea che una ragazzina possa giocare a basket, ma siamo altresì convinti che dare un’alternativa o l’opportunità di poter scegliere anche questo splendido sport darà alle bambine un qualcosa in più. Realtà vicine alla nostra come Matelica, Porto Sant’Elpidio e Civitanova, da decenni investono nel basket femminile con ottimi risultati e soddisfazioni spesso superiori a quelle che derivano dal basket maschile».
La Società Amatori Basket è molto impegnata nel settore giovanile e partecipa a quasi tutti i campionati: l’under 14 d’Elitè (anni 2000-2001), l’under 15 Regionale (anno 1999, entrambe guidate da Alessandro Cantani), l’under 17 d’Eccellenza (anni 1997-98, allenatori Riccardo Falconi e un mito del basket marchigiano e non solo Paolo Pagliariccio) e l’under 19 regionale (anni 1995-96, guidata dal coach della serie C, Massimo Formentini). Grazie a nuovi istruttori (Lorenzo, Chiara, Francesco, Edoardo e Stefania), che sono andati ad affiancare l’esperto Alessandro Cantani, la società ha potuto allargare gli orizzonti e presentare nuove iniziative. Il minibasket (allenamenti martedì e giovedì dalle ore 16:15 alle ore 17:30 presso la palestra della scuola elementare “A. Luzio”), verrà seguito da Alessandro Cantani, Stefania De Michele e Francesco Tuzzolino. Per venire incontro alle possibili difficoltà economiche delle famiglie la società ha anche deciso di abbassare la quota annuale da 250 a 200 euro. Chiara Gentili anche quest’anno si occuperà dei piccolissimi (4, 5 e 6 anni) seguendo il progetto Microbasket: si è deciso di cominciare una volta alla settimana e più precisamente il martedì dalle 16:15 alle 17:30, presso la palestra della scuola di Cesolo, ma visto il crescente interesse, la società sta valutando di raddoppiare l’impegno settimanale con un secondo allenamento il giovedì, stesso orario e stessa palestra. L’altra novità assoluta di quest’anno riguarda il progetto “Andiamo a canestro” in collaborazione con l’assessorato allo Sport e la Pro Loco del Comune di Belforte del Chienti: Francesco Tuzzolino ed Edoardo Severini si sposteranno il lunedì e il venerdì, dalle ore 15.30 alle ore 16.30 nella palestra Santa Lucia di Belforte Alta per iniziare i corsi di minibasket.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X