Jaconi: “L’obbligo di vincere
renderà Isernia una trasferta difficile”

SERIE D - Il tecnico della Civitanovese presenta la sfida in terra molisana. I rossoblu saranno privi di Boateng e Comotto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mister Osvaldo Jaconi

Mister Osvaldo Jaconi

Nel consueto appuntamento con la stampa del sabato mattina, mister Jaconi presenta la gara contro i molisani. “Sarà una gara difficile, al di là di quello che può far prospettare l´attuale classifica e i problemi societari che hanno riguardato la società molisana – esordisce Osvaldo jaconi – Paradossalmente sarebbe più facile affrontare una delle prime della classe, perchè le motivazioni vengono fuori da sole e c´è meno rischio di cali di concentrazione. L´importante, a Isernia, sarà quello di non farsi prendere dalla frenesia e dalla fretta, aspettando con calma che la differenza di valori venga fuori con il passare dei minuti. Avremo fuori squadra Comotto e Boateng squalificati, oltre a Botticini che ha un piccolo risentimento all´adduttore. Torna tra i convocati, invece, Emiliano Forgione, che sabato scorso ha giocato con la juniores. Vincere per forza non è mai facile, è per questo che ho predicato ai ragazzi massima attenzione e concentrazione in vista della sfida con l´Isernia”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X