Caradel-Muccia, il binomio funziona

SECONDA CATEGORIA - La formazione dell'alto maceratese aggancia la vetta della graduatoria
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il dottor Giorgio Del Gobbo del centro Caradel

Il dottor Giorgio Del Gobbo del centro Caradel

Grazie alla vittoria per 2-0 in casa della Robur il Muccia targato Caradel, centro di diagnostica e riabilitazione di Corridonia che da quest’anno ha sposato il progetto della formazione dell’alto maceratese, aggancia la vetta della graduatoria a pari punti con il Rione Pace. Ma la formazione di patron Formaggi ha già la testa alla prossima gara quando a Muccia arriverà il Serralta per una sfida delicata che se vinta lascerebbe Mendez e compagni in vetta alla graduatoria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X