Picchia la ex in mezzo alla strada,
la giovane portata in ospedale

MACERATA - Botte in corso Cairoli, dove un nigeriano ha aggredito la ragazza con cui aveva avuto una relazione. La coppia è stata protagonista di un analogo episodio la scorsa settimana
- caricamento letture

 

Picchia la ex fidanzata nel mezzo di corso Cairoli, a Macerata. La giovane, una nigeriana, è stata ricoverata al pronto soccorso. La coppia giovedì scorso era già arrivata alle mani, e sia lui che lei erano finiti in ospedale (leggi l’articolo).

Sono le 19,30 di oggi quando un nigeriano si avventa come una furia sulla sua ex compagna e l’aggredisce colpendola con degli schiaffi. E’ successo in corso Cairoli, davanti al bar Filoni. La donna era già stata aggredita dall’ex fidanzato la scorsa settimana, dopo che lui l’aveva vista con un altro uomo. La donna in quel caso si difese energicamente e entrambi finirono in ospedale. Oggi la giovane nigeriana ha tentato di difendersi, ma senza riuscirci. L’uomo, dalla corporatura robusta, l’ha ripetutamente colpita, non solo con schiaffi ma secondo i testimoni anche con dei pugni. La ragazza si è messa a urlare, attirando l’attenzione dei passanti e dei commercianti del corso. Una dipendente del bar Filoni è corsa fuori dal locale per cercare di far smettere l’uomo. La dipendente ha urlato “E’ una donna, è una donna”. Anche due passanti sono intervenuti cercando di calmare il nigeriano. Nel frattempo qualcuno aveva chiamato la polizia. Sul posto sono arrivate due volanti. Gli agenti hanno parlato con il nigeriano, cercando di riportarlo alla calma. La ragazza è stata invece soccorsa dal 118 e trasportata in ambulanza al pronto soccorso per le cure del caso.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X