Produzione di olio in calo del 10%

La primavera fredda ha condizionato la stagione secondo Coldiretti Marche
- caricamento letture

oliva-olio-raccolta-scalaLa primavera 2013, che è stata piuttosto fredda, farà calare la produzione di olio di circa il 10% rispetto allo scorso anno. Lo stima la Coldiretti Marche, che parla anche di “un calo a livello quantitativo rispetto alla ricca annata precedente”. Sul fronte delle opportunità di mercato, invece, questa sarà la prima campagna dopo l’entrata un vigore della legge salva-olio, con le norme anticontraffazione e l’innalzamento dei parametri di qualità volute dall’associazione, che hanno permesso di valorizzare il prodotto made in Italy. Lo testimonia l’andamento delle quotazioni, con il prezzo all’origine mediamente superiore del 30% rispetto a prima. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X