Lube, in arrivo le 5 medaglie europee
Si comincia a pensare alla Supercoppa

VOLLEY - Simone Parodi, Ivan Zaytsev, Jiri Kovar, Marko Podrascanin e Dragan Stankovic da sabato al lavoro con la squadra. Mercoledì 9 alle 20.30 a Trento in palio il primo trofeo della stagione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Ivan Zaytsev

Ivan Zaytsev

Giovedì di riposo in casa biancorossa, in attesa dell’imminente rientro dei cinque giocatori reduci dalle finali degli Europei in Danimarca. Arriveranno infatti domani a Macerata gli azzurri Simone Parodi, Ivan Zaytsev e Jiri Kovar, con al collo la medaglia d’argento appena conquistata, e i nazionali serbi Marko Podrascanin e Dragan Stankovic con quella di bronzo. Il sesto atleta impegnato a Eurovolley 2013, Bartosz Kurek (la sua Polonia è uscita di scena agli ottavi di finale), è già arrivato al Fontescodella lunedì scorso e in questi giorni si è regolarmente allenato con la squadra. I cinque nazionali appena rientrati saranno impegnati nelle visite mediche, mentre è fissato per sabato il primo allenamento con la rosa della Lube al completo. I cucinieri saranno al lavoro anche nella giornata di domenica e mercoledì 9 ottobre alle 20.30 saranno in campo a Trento per la gara secca della Supercoppa Italiana.

UNICAM ENTRA NEL MONDO LUBE – E’ stato siglato nei giorni scorsi l’accordo che dà il via alla collaborazione tra l’Università di Camerino e la Lube Industries, importante realtà imprenditoriale del nostro territorio. L’Università di Camerino entra dunque in azienda per essere attore partecipe non solo della formazione degli studenti e dei giovani ricercatori, ma anche dello sviluppo del territorio attraverso il sostegno alle attività produttive mettendo a disposizione le proprie competenze e il proprio know-how. “Siamo davvero molto soddisfatti – ha dichiarato il Rettore Unicam, prof. Flavio Corradini –di poter iniziare questa importante collaborazione tra l’Università di Camerino e la Lube Industries. Siamo infatti convinti che possa essere una ulteriore e concreta testimonianza di come le competenze dei ricercatori universitari messe a disposizione delle imprese producano innovazione e sviluppo per le aziende e di conseguenza opportunità per i giovani e per tutto il territorio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X