L’Helvia Recina stecca la prima
Fammilume fa sorridere l’Appignanese

PRIMA CATEGORIA - Brutta prova degli arancioni. I ragazzi di Cotica brindano tra le mura amiche
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Festeggia l'Appignanese

Festeggia l’Appignanese

E’ la rete di Fammilume al 36′ del primo tempo a decidere la sfida tra l’Appignanese e l’Helvia Recina. La formazione arancione di patron Bove stecca la prima di campionato al termine di 90′ brutti, giocati male dall’inizio alla fine. Molto bene invece la gagliarda Appignanese che nella ripresa ha sciupato diverse palle gol per rendere il divario maggiore.

LA CRONACA – Inizio scoppiettante per l’Appignanese che al 7′ sfiora il gol con una doppia traversa clamorosa di Fammilume che salva la porta difesa da Liuti. L’Helvia Recina non brilla, l’Appignanese tiene bene il campo e al 36′ va in gol con Fammilume che da fuori area angola bene e mette in rete il pallone dell’1-0 per i suoi. La reazione dell’Helvia Recina è tutta nel colpo di testa che termina fuori di Agnetti al 38′. Nella ripresa gioca meglio la formazione di Moriconi che però non riesce mai a calciare in porta. I locali sciupano almeno tre palle goal con Fammilume (super Liuti in due circostanze) ma dopo 4 minuti di recupero possono festeggiare il successo alla prima di campionato.

il tabellino:

APPIGNANESE: Brunacci, Travaglini, Ippolito, Compagnucci, Scattolini, Scarponi, Bambozzi, Ricci, Sacchi (Giulianelli), Fammilume (Massei), Messi. All: Cotica.

HELVIA RECINA: Liuti, Guzzini, Bugiolacchi (Ortenzi), Zamponi (Sidibe), Lancioni (Bove), Cannuccia, Domizi, Fosfati, Agnetti, Pietrella, Feroce. All: Moriconi.

ARBITRO: Brandi di Macerata.

RETE: 36′ Fammilume.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X