La Recanatese sfiora l’impresa a Fermo

SERIE D - I giallorossi, in vantaggio con Palmieri, vengono raggiunti dalla rete dI Bellucci. Finisce 1 a 1. Ottimo esordio per la formazione di Pierantoni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
L'attaccante della Recanatese Palmierti

L’attaccante della Recanatese Palmierti

Finisce in parità la gara tra Fermana e Recanatese. Canarini e giallorossi si dividono la posta in palio dopo una partita divertente, con ritmi piuttosto sostenuti per essere la prima di campionato. Dopo un ottimo avvio dei padroni di casa, esce fuori la Recanatese che macina gioco e crea diversi pericoli dalle parti di Boccanera. I leopardiani giocano a memoria  e per poco non riescono nel colpaccio nonostante l’inferiorità numerica nell’ultimo quarto d’ora per l’espulsione di Piraccini. La Fermana è in pieno rodaggio ma la qualità della formazione di Fenucci è innegabile ed una volta trovato il giusto amalgama e la forma fisica, la Lega Pro potrebbe diventare un obiettivo e non più un sogno. Prima dell’inizio dell’incontro è stato osservato un minuto di silenzio in memoria dell’ex dirigente della Recanatese, Fabio Ramazzotti, scomparso in settimana a soli 53 anni a seguito di una terribile malattia. Parte forte la Fermana che al 9′ crea già un brivido per la tifoseria recanatese, ma il cross dalla destra di Bellucci non viene raccolto da nessun compagno di squadra e Gigli non rischia spedendo il pallone in corner. All11′ lancio di Bartolucci per Bartolini, ma Verdicchio è bravo in uscita e ruba il tempo all’ex attaccante del Termoli. Al 12′ Fermana ancora insidiosa con Bartolini ma l’assistente Micaroni segnala una posizione di off-side. Al 24′ occasionissima per la Recanatese con Gigli che serve Palmieri, tocco sotto di quest’ultimo ma Boccanera è reattivo a sbarrare la strada al giocatore giallorosso. Al 26′ Misin dalla destra serve Bartolini che, fortunatamente per i leopardiani, colpisce male. La Fermana perde la brillantezza della prima parte e la Recanatese ne approfitta. Al 37′ lo specialista Iacoponi impegna severamente Boccanera su calcio piazzato dal limite dell’are. Un minuto dopo ci prova l’ex canarino Bolzan, tiro forte dal limite ma ancora lo strepitoso Boccanera ci mette una pezza. Al 42′ Bellucci si invola sull’out destro ma sfrutta male l’occasione provando la conclusione e non centrando lo specchio. Al 45′ Gigli, sugli sviluppi di un calcio piazzato, cade in area tra le proteste dei suoi compagni ma il direttore di gara fa proseguire il gioco.La ripresa si apre ancora con i giallorossi pericolosi con Gigli  che dopo solo 19 secondi prova una palombella da quasi metà campo ma Boccanera non si fa sorprendere. La Recanatese macina gioco ed al 17′ sblocca il risultato. La Fermana perde palla a centrocampo, parte l’azione di rimessa della Recanatese, Galli stoppa di petto e serve splendidamente Palmieri che velocissimo evita l’uscita di Boccanera e di deposita nella porta sguarnita. Lo stesso autore del gol dopo tre minuti lascia il posto a Curzi. Al 22′ Iacoponi ci prova ancora dalla lunga distanza, il suo tiro è fuori lo specchio della porta. La Fermana trova il pari al 25′. Corner dalla destra di Negro, Bellucci si inserisce tra le maglie della difesa giallorossa e di testa batte Verdicchio. Ma al 31′ gli ospiti potrebbero raddoppiare. Cross rasoterra di Brugiapaglia e Galli manca di pochissimo la deviazione vincente. Al 32′ Piraccini, subentrato solo sei minuti prima a Moriconi interviene troppo deciso su Misin e l’arbitro gli sventola il cartellino rosso. La Fermana prova ad approfittare della superiorità numerica ed alza il suo baricentro. Al 34′ Marinucci Palermo docca pericolosamente un corner di Negro con la sfera che passa pericolosamente davanti la porta sguarnita. Al 35′ azione insistita della Fermana che si conclude con un traversone di Misin smanacciato in corner da Verdicchio. Ma la Recanatese esce ancora allo scoperto al 38′ con Curzi, la sua conclusione è troppo debole per impensierire Boccanera. Un minuto dopo Galli, davvero generosa la sua gara, effettua un traversone dalla sinistra ma nessuno dei suoi riesce a deviare. L’ultimo brivido lo corre la Recanatese che al 45′ in qualche modo si salva dopo una mischia in area. Dopo tre minuti di recupero, il signor Bortoluzzi di San Donà di Piave decide che può bastare.

il tabellino:

FERMANA: Boccanera, Misin, Bartolucci(45’st Rossi), Marini, Miecchi, Marinucci Palermo, Romano, Marcolini(41’st D’Errico), Bartolini, Negro, Bellucci. A disposizione: Stefanini, Camilli, Cervellini, Rossignoli, Vita, Fabiani, Spinozzi. All: Fenucci.

RECANATESE: Verdicchio, Di Marino, Brugiapaglia, Moriconi(26’st Piraccini), Patrizi, Bolzan, Gigli, Garcia, Galli, Iacoponi, Palmieri(20’st Curzi). A disposizione: Cartechini, Spinaci, Severini, Sebastiani, Monachesi, Latini, Agostinelli. All: Pierantoni.

ARBITRO: Bortoluzzi (San Donà di Piave)

MARCATORI: 17’st Palmieri(R); 25’st Bellucci(F)

AMMONIZIONI: 15′ Bolzan(R);36′ Bartolucci(F), 43′ Marcolini(F), 46′ Moriconi(R)

ESPULSIONI: 32′ Piraccini(R)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X