Mister Clementi loda il Tolentino
“Innamorato di questo gruppo”

ECCELLENZA - Il tecnico fa il punto della situazione a pochi giorni dalle prime sfide ufficiali. Domenica al Della Vittoria amichevole contro la Folgore Falerone
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Una fase della conferenza stampa della presentazione di mister Clementi

Una fase della conferenza stampa della presentazione di mister Clementi

di Marco Cencioni

Nessun campanello d’allarme sta suonando in casa Tolentino, nonostante le tre sconfitte in altrettante amichevoli. Dopo le buone prestazioni contro squadre blasonate e più attrezzate quali Ancona e Recanatese, è arrivata la battuta d’arresto contro la Vis Macerata, prova caratterizzata da un evidente appannamento fisico che ha inciso sulla qualità della manovra e sulla finalizzazione delle azioni create. Aldo Clementi, il mister dei crèmisi, è comunque molto tranquillo e fiducioso circa il futuro della squadra e spiega con molta semplicità il perché dei tre stop consecutivi, senza mai pronunciare la fatidica frase “il calcio d’agosto lascia il tempo che trova”, motto di cui tanti allenatori abusano per spiegare i risultati non convincenti delle proprie squadre. L’allenatore senigalliese premette subito che “vincere insegna a vincere”, ammette che “un successo in un’amichevole, anche se non porta punti in classifica, aiuta a far crescere il morale”, ma individua nello smaltimento dei pesanti carichi di lavoro sostenuti e nell’applicazione in campo degli aspetti tattici studiati le priorità da curare durante questo periodo di preparazione precampionato. “Il lavoro si vede con il tempo, occorre pazienza soprattutto all’inizio di un nuovo progetto tecnico – afferma il tecnico – I giocatori stanno imparando a conoscermi, si stanno allenando tutti con tanto impegno e spirito di sacrificio, sono convinto che con il passare dei giorni miglioreremo costantemente”. Quando chiediamo come procede il suo ambientamento alla nuova realtà tolentinate, Clementi dice: “Mi trovo veramente bene. L’ambiente è carico, c’è tanta voglia di fare bene. Il gruppo mi piace moltissimo, come al solito mi innamoro subito dei giocatori che ho a disposizione. Sono davvero soddisfatto di quanto stiamo facendo, si lavora sodo e con molta tranquillità”. Nel frattempo, arriva proprio al termine di questa settimana il prossimo impegno dei crèmisi. Domenica al “Della Vittoria” (inizio ore 20,30, ingresso libero con offerta facoltativa) arriverà La Folgore Falerone Montegranaro per l’ultima amichevole precampionato. “Sarà un altro test impegnativo contro un avversario tosto, squadra con tanti elementi importanti, costruita per fare molto bene  – analizza l’allenatore crèmisi – Sarà un confronto che potrà dare qualche indizio in più riguardo alla nostra condizione fisica e all’evoluzione tattica che stiamo maturando, spero che continueremo a migliorare in modo da farci trovare pronti per l’inizio del campionato “.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X