Magica Malika Ayane

IL CONCERTO - L'artista italo-marocchina si è esibita ieri sera a Civitanova, tappa del suo Ricreazione tour
- caricamento letture

1095008_567065316687474_1599593125_n

554035_567065420020797_1653399626_n

di Laura Boccanera

“Buonasera, Citanò me pija vè”. Magica e raffinata Malika Ayane che ieri sera nell’area portuale di Civitanova Marche ha cantato per quasi due ore stupendo il pubblico intervenuto (quasi 1000 persone). E l’artista italo-marocchina dà prova di masticare la realtà marchigiana, partendo proprio dal quel saluto così “autoctono” che la rende subito simpatica. “La componente marchigiana è tutta qua dietro – dice riferendosi ai musicisti e poi sul finale – su fate un po’ di caciara”. Ricercato e curato il concerto, a partire dagli effetti luminosi che accompagnano il ritmo e la melodia delle canzoni, bella la scenografia, a metà fra orchestra di una festa e luna park, con tanto di giostra dei cavalli. Poi c’è la voce di Malika, magica e intensa anche quando canta in inglese. Applauditissima, sebbene un po’ statica e quasi timida sul palco, l’artista stupisce anche con i tre cambi d’abito durante l’esibizione: il primo un lungo abito da sposa bianco, il secondo ancora bianco è più corto e tempestato di paillettes ed infine un corto vestito nero, stile anni 40 che crea anche qualche piccolo impaccio all’artista. Straordinario il repertorio: si comincia con uno degli ultimi successi “Il tempo non inganna”, passando poi ai brani in inglese dell’ultimo album e continuando con “E se poi”, il remake di “Ma cosa hai messo nel caffè”, “Tre cose”, “Niente”. Bis con tutti sotto al palco e tre canzoni cantate tutti insieme come “La prima cosa bella”.

(foto Luigi Gasparroni)

47729_567066930020646_659630961_n

1146484_567066903353982_1836780314_n



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X