Valdichienti scatenato sul mercato
Nuova realtà in Terza: la Treiese

CALCIOMERCATO - Sciarra, Coku, Sabbatini e Ciccarelli alla corte di mister Re. Soldini verso la panchina del Morrovalle, a Pioraco i fratelli Carbone
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Tommaso Sabbatini

Tommaso Sabbatini

di Luigi Labombarda

Giorni febbrili per le società di Seconda e Terza categoria della nostra provincia, che stanno ultimando le proprie rose prima di iniziare a sudare per la preparazione atletica pre-campionato. Il Rione Pace ripresenta tra i pali Fabio Berrè, in un giro di portieri che ha visto l’ex Robur Coku approdare al Valdichienti e Diego Novelli passare ai roburini. Al Rione Pace arrivano i difensori Stura (dall’Urbisalviense) e Lucentini (dalla Robur), l’ex Corridoniense Perticarari mentre dall’Helvia Recina approdano alla corte di patron Montenovo il centrocampista Andrea Gigli e l’attaccante Mattia Gigli. Ai saluti Soumah (che ha scelto la Cluentina), Oro (passato agli Amatori Appignano) e Pascucci (al Valdichienti). A proposito di Cluentina, tra i giocatori in uscita dalla squadra di Piediripa c’è l’attaccante Mattia Carlini, conteso tra il neopromosso Real Molino e il probabile ripescato Colbuccaro (più vicino però ai sangiustesi). Un’altra neopromossa, il San Ginesio, conferma Calvigioni come allenatore ma intanto perde Verdini: il forte portiere ultraquarantenne ha scelto i civitanovesi del San Giuseppe, che sta allestendo una rosa per puntare al successo del girone rivierasco di Terza. In Terza è il Valdichienti che la sta facendo da padrone in questo mercato: oltre ai citati Coku e Pascucci, a disposizione di mister Fabrizio Re arrivano il difensore Sciarra (ex Loreto), dal Francavilla l’attaccante Matteo Ciccarelli e dalla Robur il centrocampista Tommaso Sabbatini. Il CSKA Corridonia conferma in panchina Emanuele Storani e tutta la rosa, protagonista nei playoff dello scorso campionato, a partire dal bomber Amaolo che resiste alle sirene di formazioni di categoria superiore; gli unici in uscita sono Di Caro e Canullo, passati alla Corridoniense dove lo stesso Di Caro potrebbe svolgere anche il ruolo di allenatore. Una delle novità del prossimo campionato di Terza sarà la Treiese: la nuova squadra sarà guidata dall’ex Morrovalle Rodolfo Micucci e annovererà in rosa solo calciatori di Treia. Micucci sarà coadiuvato da Sergio Calamante, che lascia quindi l’Abbadiense e sempre dai gialloverdi arrivano anche il portiere Faraoni e il difensore Santanatoglia. Il sodalizio di Santa Maria in Selva non starà di certo a guardare e intanto riparte da Federico Ricci come nuovo allenatore. Altra novità della Terza sarà la nuova formazione di Potenza Picena, che nascerà dalle ceneri della Potentina: a disposizione di mister Fontinovo arrivano giocatori di categoria superiore come il portiere Simone Salvucci (dalla Belfortese), Emiliani dalla Vigor Montecosaro, Angeloni, Pompei e Armellini, insomma sarà una formazione temibile per tutti. I neo retrocessi del Morrovalle puntano a riscattare una stagione disgraziata, fiducia però a chi ha chiuso in maniera onorevole lo scorso campionato: per la panchina è vicinissimo Gabriele Soldini, proveniente dalla Robur. C’è chi conferma la direzione tecnica (Romagnoli al Sambucheto) e chi cambia (Stefano Compagnoni alla Nova Camers e Raffaele Iesari a La Saetta). Tra le squadre dell’alto maceratese è il Pioraco che sta allestendo una formazione di tutto rispetto: in entrata alcuni dei protagonisti della promozione della Sefrense, più Ezio e Paolo Carbone dal Serralta e Scaloni dal Fiuminata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X