Portorecanati, finalmente si riparte
Emozione per la prima in Eccellenza

CALCIO - Gli arancioni tornano a sudare al Monaldi. La squadra negli anni '60 ha giocato in Interregionale ma per la prima volta disputerà il massimo campionato regionale. Tantissimi i giovani in rosa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Marco Papa

Marco Papa

di Enrico Scoppa

Le vacanze del Portorecanati neo promosso nel campionato di Eccellenza sono finite. Da oggi vecchi e nuovi si ritroveranno allo stadio Monaldi per iniziare a scrivere una nuova pagina di calcio. Mai nel campionato di Eccellenza il Portorecanati sin dalla sua nascita avvenuta nel 1919. La storia del Portorecanati indicata,  tra l’altro, in un libro scritto da Lino Palanca, registra che nella stagione 1965/66 gli arancioni furono promossi nel campionato di serie D con il mitico Luciano Panetti alla guida della squadra. Due stagioni in D poi un lungo periodo trascorso disputando campionati di Promozione, Prima e Seconda categoria. Nella stagione 2005/06 il ritorno in Prima categoria, il salto nel campionato di Promozione ed ora l’Eccellenza. Una storia  lunga più di novant’anni della quale scriveva l’attuale presidente onorario Arturo Maresca nel presentare il libro, scritto per i festeggiamenti, da Lino Palanca: “Esprimo l’auspicio che la nostra società, patrimonio inestimabile della storia cittadina, possa aggiungere ai trofei conquistati fino ad ora tanti altri allori e tanto altro prestigio”. Il presidente Fausto Pigini alla vigilia del raduno sottolinea: “Siamo pronti a ripartire con una rosa di giocatori sulla quale abbiamo tanta, tanta fiducia. Orgogliosi di aver costruito un gruppo con tanti giovani di casa nostra che

Emanuele Strano

Emanuele Strano

rappresentano un capitale inestimabile e sui quali, senza nulla togliere agli altri, puntiamo ciecamente”. Il  riconfermatissimo tecnico Matteo Possanzini crede in questo gruppo che insieme alla società ed al direttore sportivo Fabrizio Brandelli ha costruito certo di poter fare cose egregie in un campionato che alla fine sarà,come al solito, terribilmente difficile. Tante le conferme, diversi gli inserimenti di ragazzi del settore giovanile, quattro i volti nuovi in assoluto: Giuseppe Pericolo,Michele Santoni, Emanuele Pandolfi giocatore cresciuto nel vivaio del Porto Recanati prima di accasarsi al Pescara in Lega Pro, quindi Civitanovese e Perugia, la passata stagione ha giocato con i Sirolo Numana. Da  aggiungere per completare il quadro Andrea Palazzetti, la stagione scorsa ha indossato la maglia del Tolentino. Ben otto le promozioni dal settore giovanile che sono quelle dei portieri Puntillo e Brandoni, del difensore Manuel Casson, dei controcampisti Federico Marcelletti,Nicolò Ascani, Federico Rombini, la punta Luca Balloni tutti compresi nella fascia d’età tra il ’94 ed il ’97. Occhi puntati su quel Luca Balloni al centro di mille attenzioni, bloccato da un infortunio per qualche tempo ma giocatore talentuoso e di grande avvenire. Mister Possanzini non  smentisce il suo credo. Ventisei i giocatori convocati per domani, lunedì, quando alle 17 al Monaldi partità il

Daniele Leonardi

Daniele Leonardi

precampionato. Alle diciassette al Monaldi di Porto Recanati con cinque sedicenni in rosa:Andrea Palazzetti, Manuel Casson, Federico Marcelletti, Federico Rombini, Luca Balloni. Più di così. Prima uscita stagionale allo stadio Helvia Recina di Macerata, alla luce dei riflettori, contro la Maceratese di mister Di Fabio sabato 10 agosto.

LA ROSA:

PORTIERI: Francesco Fatone(’96),Fabio Palmieri(’92), Lorenzo Puntillo(’96), Marco Brandoni(’94)

DIFENSORI: Alessandro Mandolini(’94), Manuel Casson(’97), Mattia Giovagnoli(’90), Andrea Palazzetti(’97), Michele Santoni(’85), Davide Gasparini(’91)

CENTROCAMPISTI: Emanuele Strano(’89),Federico Marcelletti(’97), Stefano Cento(’84), Nicolò Ascani(’95),Martin Garcia(’92), Davide Pigini(’94), Emanuele Gasparini(’86), Federico Rombini(’97), Roberto Caporaletti(’89), Andrea Marinelli(’94), Giacomo Marcelletti(’95).

ATTACCANTI: Luca Balloni(’97), Daniele Leonardi(’90), Marco Papa(’95), Giuseppe Pericolo(’91), Emanuele Pandolfi(’91)

STAFF TECNICO: Matteo Possanzini (allenatore),  Lionello Morelli (preparatore dei portieri), Andrea Cecchini (preparatore atletico), Marco Conti(massaggiatore).

Federico Rombini

Federico Rombini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X