Primo giorno di scuola
per l’ambizioso Matelica

SERIE D - Parte l'avventura della formazione di patron Canil. Dei 32 ragazzi convocati solo 24 rimarranno in rosa. La prima amichevole giovedì 1 agosto contro il Gubbio (GUARDA IL VIDEO)
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Matelica 3

Moretti, Scartozzi, Cognigni, Gilardi, Fratoni, Ciabattoni e Corazzi

di Sara Santacchi

In un caldo pomeriggio d’estate, davanti ai suoi tifosi è iniziata l’avventura del Matelica. Si riparte. O meglio, nel caso del Matelica si parte. Già, perché per la compagine matelicese si tratta della prima volta nella sua storia che si comincia una preparazione in vista del campionato di serie D. Allo stadio “Comunale” matelicese si è svolto il primo giorno di ritiro della squadra allenata da mister Carucci riunitasi tutta insieme. E’, infatti, stata presentata ufficialmente la rosa dei giocatori che andranno ad affrontare la prossima stagione: dai volti ormai noti ai tifosi, ai nuovi acquisti arrivati col mercato estivo. La matricola Matelica ha, dunque, riallacciato gli scarpini e dopo le foto di routine e qualche intervista è iniziato il primo allenamento. Non prima del discorso del presidente Mauro Canil, al centro del campo, circondato proprio dai suoi ragazzi ai quali ha raccomandato “di restare uniti. Nell’arco di una stagione possono esserci tanti momenti diversi – ha spiegato il patron biancorosso – ed è fondamentale fare gruppo, essere affiatati gli uni con gli altri perché siete tutti sullo stesso livello. La società – ha continuato – è a vostra disposizione per qualsiasi cosa e potete contare sulla serietà dei suoi componenti che non vi faranno mai mancare il loro appoggio”. Su queste parole, dunque, si apre ufficialmente la stagione del Matelica. Sono 32 i ragazzi convocati, soltanto 24 faranno però parte della rosa che si presenterà ai nastri di partenza del campionato, domenica 1 settembre. L’allenatore Carucci, dopo un breve colloquio nello spogliatoi con giocatori e staff tecnico, si è poi spostato in mezzo al campo dove la squadra ha fatto un po’ di corsa e una partitella di dieci minuti, giusto per riprendere il ritmo. Da domani si fa sul serio, però. La squadra si trasferirà, infatti, a Cerreto D’Esi dove si allenerà fino al 10 agosto, prima di spostarsi a Camerino in cui rimarrà fino al 18. Programmate anche diverse amichevoli, la prima già la prossima settimana, giovedì 1 agosto a Matelica col Gubbio, alle 20.30. Domenica 4, invece, a Fabriano per un triangolare con la Reggina e il Castelrigone, alle ore 17.30. Ancora da definire il luogo (Pioraco o Matelica) dell’amichevole di sabato 10 agosto con l’Anzio Lavinio così come i dettagli di un’amichevole programmata per il 13, l’ultima in prevista prima di un paio di giorni di riposo.

Matelica 2

Il Matelica al completo

 

LA ROSA

PORTIERI: Filippo Spitoni (’84); Federico Fratoni (’95). Nicastro (’96); Pistola (’96); Sabbatucci (’97).
DIFENSORI: Angelo Ercoli (’77); Francesco D’Addazio (’81); Mauro Gilardi (’82); Marco Rocchegiani (’93); Andrea Boria (’95); Luca Silvestrini (’95); Giovanni Corazzi (’95); Edoardo Ciabattoni (’95). Michele Campioni (’96); Spiro (’96).
CENTROCAMPISTI: Massimiliano Lazzoni (’74); Daniele Scartozzi (’83); Nicola Moretti (’87); Jacopo Scotini (’94); Alessio Vitali (’94); Diego Piciotti (’94). Canil (’95); Turchi (’96); Ilari (’96); Cesaretti (’97); Girolamini (’97); Lanzi (in prova dal Gubbio ’96).
ATTACCANTI: Daniele Api (’81); Andrea Staffolani (’83); Cristian Cacciatore (’84); Luca Cognigni (’91); Luca Jachetta (’93).

matelica 00
STAFF TECNICO:
ALLENATORE: Fabio Carucci
PREPARATORE ATLETICO: Gianluca Broglia
PREPARATORI PORTIERI: Fabrizio Nizi
MASSAGGIATORE: Saverio Spurio

ORGANIGRAMMA SOCIETARIO:
PRESIDENTE: Mauro Canil
VICE PRESIDENTE: Carlo Dolce (anche direttore sportivo) e Mario Gambini (con delega al settore giovanile)
DIRIGENTI: Luigino Crescentini, Vittorio Pecchia, Giammario Taddei.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X